Recensione Pokkén Tournament per Wii U

3

Pokkén Tournament è un titolo che nessuno si aspettava, primo videogioco di genere picchiaduro nella serie dei Pokémon, sviluppato da Bandai Namco, noti per la storica serie di picchiaduro Tekken. È uscito in molte fortunate sale giochi oltre oceano il 16 luglio 2015. Noi abbiamo dovuto aspettare un po’ di più per il rilascio mondiale contemporaneo di… una versione per Wii U, il 18 marzo 2016.

 

Gameplay

Cosa dire del gameplay di Pokkén Tournament? Si tratta di una formula del tutto nuova, molti probabilmente si aspettavano un picchiaduro 3D molto simile a Tekken, supposizione del tutto motivata data la presenza di sviluppatori della nota serie di picchiaduro come Katsuhiro Harada, tuttavia Pokkén ci viene presentato in modo particolarmente differente. Infatti potremo muovere il nostro Pokémon liberamente in uno spazio tridimensionale e usare una varietà di mosse, fisiche e non, con le loro relative combo, il tutto in modo molto fluido e solido.

Braixen in Pokkén TournamentA rendere il gameplay variegato abbiamo due meccaniche ad arricchirlo: Gli Assistenti e la Risonanza, la prima meccanica ci permetterà di selezionare un set di tre gruppi da due Pokémon che assisteranno ogni round a nostra scelta, funzionano in modo molto simile agli Assistenti in Super Smash Bros. per WiiU e 3DS. Con l’unica differenza che qui abbiamo una scelta delle coppie di Pokémon che potremo selezionare personalmente per ogni incontro e attivare con il tasto dorsale L, ma proprio come i Pokémon Assistenti in Super Smash Bros. abbiamo una vasta selezione che spazia dai Pokémon più comuni, alle Eeveeluzioni fino ad arrivare a leggendari; parlando invece della Risonanza, si tratta di una barra che una volta riempita ci permetterà di rendere il nostro Pokémon molto più potente, infatti i nostri danni aumenteranno di molto e potremo fare una potente mossa chiamata “Ultra Attacco” che permetterà di assicurarci la vittoria! Ma non solo, una volta entrati in Risonanza, i Pokémon che ne sono in grado, potranno Megaevolversi, mentre invece chi non ne ha la capacità verrà semplicemente circondato da una misteriosa aura celeste.

 

La scelta dei Pokémon utilizzabili risulta un po’ deludente, permettendo di utilizzare Pikachu, Pikachu Wrestler, Charizard, Machamp, Gengar, Mewtwo, Mewtwo Nero, Suicune, Sceptile, Blaziken, Gardevoir, Garchomp, Lucario, Weavile, Chandelure e Braixen senza intenzione di aggiungere altri personaggi tramite DLC, che se fossero stati proposti a pagamento avrebbero potuto presentare un ulteriore aspetto negativo. Questo genere di giochi tende a presentare un numero maggiore e vario di combattenti, e con 718 (se non di più) candidati è un problema che difficilmente ci si aspetterebbe.

Mewtwo Nero in Pokkén Tournament Pokémon Aiutanti in Pokkén Tournament

 

Grafica e sonoro

Pokkén Tournament è l’unico gioco della serie Pokémon per Wii U a sfoggiare una grafica avanzata e non è per niente deludente sotto questo aspetto, infatti il gioco ci mostra non solo un’ottima grafica ma anche un ottimo lavoro di porting della versione arcade, dato che in tutte le mie ore di gioco non ho assistito ad alcun rallentamento. Parlando invece del sonoro purtroppo abbiamo una nota un tantino negativa dato che il gioco dispone di una soundtrack molto essenziale e non troppo memorabile.

 

Modalità di gioco

Pokkén Tournament dispone delle seguente modalità di gioco:

La tua città: Funziona un po’ come un menù delle impostazioni, si possono controllare le proprie statistiche, selezionare le proprie squadre di supporto e selezionare le “Impostazioni dell’Allenatore guida”, che ci aiuterà e darà consigli nella nostra impresa nel salire le vette della Lega di Ferrum e infine modificare il nostro avatar grazie ad un negozio con cui potremo spendere i crediti ottenuti nella Lega per comprare vestiti, tagli di capelli e accessori vari per arrichire il nostro avatar.

Lotta in singolo: La più classica delle modalità, adatta per una lotta rapida, seleziona i Pokémon e lo scenario e lotta con la CPU!

Lucario e Pikachu in Pokkén TournamentLotta in locale: In questa modalità potremo sfidare un amico in connessione locale.

Allenamento: Come suggerisce il nome si tratta di una modalità dove potremo fare esercitazioni per abituarci meglio ad eseguire le mosse e le combo dei nostri Pokémon preferiti!

Lega Ferrum: È la modalità principale del gioco, possiamo descriverla come la modalità “Storia”, qui inizieremo la nostra carriera come Allenatori nella Lega di Ferrum e inizieremo la nostra scalata al successo in questa peculiare Lega che si divide in più sezioni: per ogni sezione dovremmo, una volta raggiunte le prime posizioni, partecipare ad un torneo e ottenere un attestato per passare alla sezione della Lega successiva, ma la nostra avanzata verso le vette della Lega non sarà così tranquilla, anzi, degli imprevisti ci attendono!

Lotta online: La modalità online è ben strutturata e curata, si suddivide in “Incontro di classificazione”, in cui ogni battaglia ci fa salire o scendere le vette di una classifica globale (stiamo attenti a non discottenerci durante le partite, perché varrà proprio come una sconfitta: questo è stato pensato come mezzo di misura contro i furbetti che tentano di disconnettersi poco prima di venir sconfitti) e in “Incontro amichevole”, in cui si può giocare con più leggerezza, senza che ogni incontro sia di impatto per il proprio grado.

 

Giudizio complessivo

VOTO: 8

Pokkén Tournament è il primo gioco del franchise di questo genere, cosa probabilmente inaspettata quanto desiderata, e posso assolutamente dire che la formula funziona ed è molto divertente oltre che originale. La mia unica reale lamentela è stata appunto il roster dei Pokémon giocabili che molto probabilmente sarebbe potuto essere più esteso, ma devo dire che ciò non rovina l’esperienza di gioco.

Il titolo è decisamente consigliato. Dopotutto gli aspetti negativi sono pochi, il che rende Pokkén Tournament un titolo validissimo.

 

Voi avete provato il gioco? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!

Invia la tua reazione! reazioni
Scegli la tua reazione per questo articolo

3 COMMENTI

  1. Questo gioco è bellissimo sono d’accordo con voi su ogni punto forse avrei aggiunto la troppa velocità di cambiamento di visuale. Sinceramente ho già provatoa demo e mi sono divertito molto e spero un giorno di avere il gioco è di divertirmi ancora di più