Nintendo prende provvedimenti per chi ha giocato a Pokémon Sole e Luna online in anticipo

3
Schermata di errore ban online Nintendo 3DS

Questa mattina Nintendo ha sorpreso coloro che negli ultimi giorni hanno avuto la possibilità di giocare in anticipo a Pokémon Sole e Luna con un ban, che ha colpito quasi tutti quelli che hanno sfruttato le connettività online offerte dal Festiplaza una funzione all’interno dei nuovi titoli per giocare tramite internet.

Ad entrare nel dettaglio, in realtà, i ban sono due: quello con il codice di errore “002-0102”, che non permette ai giocatori di accedere ad alcun gioco per 3DS, a prescindere si tratti di Sole e Luna o meno; l’altro ban, dal codice errore “022-2812”, non permette agli utenti di accedere alle funzionalità del Nintendo Network, incluso il Nintendo eShop. La maggior parte degli utenti interessati è stata colpita da entrambi i ban.

Al momento non è chiaro se i ban siano permanente o se ha una durata già stabilita, ma Nintendo sembra aver preso la situazione più seriamente rispetto ai vari ban effettuati in passato, dato che aggirarlo sembra più complicato del previsto. Provvederemo ad informarvi in caso di ulteriori aggiornamenti.

Schermata di errore ban online Nintendo 3DS

3 COMMENTI

  1. Ma io dico. Sai che non puoi giocare online perchè il gioco non e uscito, nemmeno le copie di review arrivate alle vari testate giornalistiche a tema videoludico hanno la possibilità di andare online. Ma la prima cosa che questi fanno? Vanno online. Comunque sembra un periodo burrascoso per la The Pokémon Company, hanno reinviato un sacco di prodotti e ora i file inlegittimi dei giochi svolazzano online, ciliegina sulla torta dopo i mille mila leak.

  2. Beh, PedroKeitawa, Nintendo non ha mai preso provvedimenti seri per quanto riguarda questo tipo di situazioni. Questa fin’ora è una delle più grandi, e se è un ban di solo 15 giorni (che è probabile) è comunque poco.
    In ogni caso, devo dire che è la distribuzione non ufficiale del gioco è qualcosa che indubbiamente si aspettavano, su 3DS è inevitabile da anni ormai. Lo stesso valeva per il DS già dai primi giochi, e vorrei dire che dal punto di vista di molte persone su DS era addirittura più accessibile.