Benvenuto su Pokémon Times!

Supportaci cliccando "Mi piace" sulla nostra pagina facebook, rimarrai aggiornato sulle novità e parteciperai alle nostre attività! Il nostro allevamento di Pikachu ringrazia.
                                              ?
Ciao, allenatore!
Registrati oppure collegati.

Ken Sugimori


Ken Sugimori Ken Sugimori
Ken Sugimori (杉森建) è nato il 27 gennaio 1966 a Tokyo.

E’ il più grande amico di Satoshi Tajiri, e lo ha sempre seguito nei suoi progetti. Fu uno dei fondatori della Game Freak quando era ancora una rivista, e sin da quel momento, Sugimori si è sempre occupato del comparto artistico.

Quando Satoshi Tajiri decise di produrre il primo gioco de Pokémon, affidò all’amico il compito di occuparsi della parte grafica. Sugimori analizzò accuratamente gli aspetti basilari del gioco, ovvero la cattura, l’allenamento e lo scambio di mostriciattoli, quindi s’ispirò non solo ad insetti ed animali, ma anche ad oggetti inanimati, quali pietre (Geodude e le sue evoluzioni), piante carnivore (Bellsprout e le sue evoluzioni) e molti altri.
Il primo Pokémon disegnato da Sugimori non fu Pikachu, come molti ci aspetteremmo, ma Rhyorn.

Ken Sugimori creò da solo tutti i Pokémon della prima e della seconda generazione, prima di essere affiancato da un valido team, con cui ha prodotto i disegni delle altre generazioni.

Ken Sugimori e il suo Team

Sugimori ha anche disegnato i protagonisti e i Capipalestra, e ha avuto anche un’intensa attività nel Gioco di Carte Collezionabili di Pokémon, dove si possono facilmente riconoscere le sue opere.
Inoltre, Ken ha collaborato nel produrre i disegni dei Pokémon nei celebri Super Smash Bros.Super Smash Bros. Melee e Super Smash Bros. Brawl.

Carte Carte
Carte

 

Ecco la lista dei titoli a cui ha lavorato:

 

Console

Gioco

Anno

Posizione

NES*

Quinty

1989

Disegnatore e digitalizzazione dei personaggi

NES

Mendel Palace

1989

Disegnatore dei personaggi

SMD*

Jelly Boy

1991

Disegnatore dei personaggi

SNES*

Magical Fantastic World

1992

Direttore

SNES

Mario and Wario

1993

Grafico

GB*

Pokémon Verde & Rosso

1996

Disegnatore dei personaggi e dei Pokémon

GB

Pokémon Blu

1999

Disegnatore dei personaggi e dei Pokémon

GB

Pokémon Giallo

1998

Disegnatore dei personaggi e dei Pokémon

GBC*

Pokémon  Trading Card Game

1998

Disegnatore delle carte

GBC

Pokémon Oro & Argento

1999

Grafico, disegnatore dei Pokémon e illustratore della scatola e del manuale.

GBC

Pokémon Puzzle Challenge

2000

Supervisore

GBC

Pokémon Cristallo

2000

Grafico, disegnatore dei Pokémon e illustratore della scatola e del manuale.

N64*

Pokémon Stadium

1999

Disegnatore dei personaggi originali

N64

Pokémon Stadium 2

2000

Disegnatore dei personaggi originali

PM*

Pokémon Party Mini

2001

Supervisore

PM

Pokémon Pinball Mini

2001

Supervisore

PM

Pokémon Shock Tetris

2002

Supervisore

GBA*

Pokémon Rubino & Zaffiro

2003

Direttore artistico, disegnatore dei Pokémon e illustratore della scatola e del manuale

GBA

Pokémon Rossofuoco e Verdefoglia

2004

Grafico, disegnatore dei Pokémon e illustratore della scatola e del manuale.

GBA

Pokémon Smeraldo

2004

Grafico, disegnatore dei Pokémon e illustratore della scatola e del manuale.

GC*

Super Smash Bros. Melee

2002

Disegnatore dei Pokémon

GC

Pokémon Box

2003

Disegnatore

GC

Pokémon Channel

2003

Supervisore

GC

Pokémon XD: Tempesta Oscura

2005

Disegnatore dei personaggi originali

NDS*

Pokémon Dash

2004

Disegnatore dei Pokémon e della scatola

NDS & GBA

Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Blu & Squadra Rossa

2006

Disegnatore della scatola

 

*NES: Nintendo Entertainment System | *SMD: Sega Mega Drive | *SNES: Super Nintendo Entertainment System | *GB: Game Boy
*GBC: Game Boy Color | *N64: Nintendo 64 | *PM: Pokémon Mini |*GBA: Game Boy Advance |*GC: Game Cube | *NDS: Nintendo DS

 

- Lo stile di Ken Sugimori:

Come ogni disegnatore che si rispetti, anche Ken Sugimori, prima di creare l’artwork vero e proprio (che verrà poi digitalizzato), faceva prima degli schizzi:

Schizzo di Sugimuri

Anche se non perfettamente, possiamo ben riconoscere la Torre Fantasma (al centro) e alcuni schizzi di prova dei Pokémon, tra cui si evince chiaramente una versione primitiva di Lapras (a destra). Il lato a sinistra è occupato da degli schizzi delle lotte, partendo da sopra, vediamo uno schizzo di Blastoise che sale di livello, e che cerca di imparare una nuova mossa.
Poi ancora delle immagini di lotta in corso fra due Pokémon (uno dei quali assomiglia a MissingNo visto in Pokémon Stadium), ed infine la schermata dello Stato.

Ecco invece degli artwork che testimoniano la sua “crescita” artistica negli anni:

Prima generazioneSeconda generazioneTerza generazione
Remake prima generazioneQuarta generazione

Come vedete, le figure di Sugimori sono andate man mano ad essere più realistiche: infatti i Pokémon della Prima Generazione sono colorati con toni chiari affiancati da ombreggiature bianche. Lo stesso si ripete nella Seconda, a differenza che l’effetto ombra è più attenuato.
Invece, a partire dalla Terza Generazione, la colorazione si uniforma, assomigliando di più alla versione anime e le sue illustrazioni di Pokémon (e anche dei personaggi) hanno una maggiore definizione muscolare e pose più naturali e fluide.
Lo stile della Prima Generazione, secondo i critici, somiglia molto a quello riscontrato nei primi disegni di Akira Toriyama (Dragon Ball, Dr. Slump).

- Riadattamenti e differenze:

Nel riadattamento dell’anime, i disegni di Sugimori sono stati rielaborati per essere animati, e hanno subito alcuni cambiamenti:

 

Riadattamenti Anime                                                                  Riadattamenti Anime

In primis, la tonalità dei colori e le ombre sono state scurite e alcuni dettagli (come ad esempio, nel caso di Charmander, il colore degli occhi, la lunghezza della coda, la forma della fiamma e un osteoderma) sono stati modificati.

 

Riadattamenti Anime                                                          Riadattamenti Anime

Nel caso di Pidgeot, oltre al consueto cambio di colori, la chioma è stata ridimensionata e le zampe rimpicciolite.

Ecco invece una caricatura di Ken Sugimori fatta da se stesso:
Caricatura Sugimori

Segnala errore / Suggerimento
per questa pagina!