Pokémon the Series: XY e “Mewtwo — il prologo del risveglio” a gennaio su Cartoon Network

12
locandina_anteprima_Pokemon_The_Series_XY_pokemontimes-it

The Pokémon Company international ha rilasciato un comunicato ufficiale riguardo la trasmissione di “Pokémon the Series: XY” negli Stati Uniti, la cui regolare trasmissione comincerà il 18 gennaio prossimo, sempre su Cartoon Network, ogni sabato alle 8:30 del mattino.
Gli Stati Uniti, come l’Italia, Francia, Germania, Inghilterra e Spagna hanno già trasmesso in anteprima i primi due episodi, per cui la vera prima tv americana vi sarà dal 1° febbraio… con la trasmissione del terzo episodio di questa diciassettesima stagione dell’amatissima serie tv, dal titolo “A Battle of Aerial Mobility!” (Lotta di mobilità aerea! trad. lett. di PokemonTimes.it)

pokemon_the_series_xy_banner_pokemontimes-it

Per quanto riguarda la regolare trasmissione italiana della serie è molto presto per avere informazioni ufficiali a riguardo. Possiamo attualmente ipotizzare aprile/maggio, e speriamo anche stavolta di predire bene!
A meno di straordinari colpi di scena, le tempistiche dovrebbero essere queste.

Ecco la trama ufficiale che abbiamo tradotto per voi:

In questa stagione Ash è partito verso Kalos, per esplorare questa nuova regione piena di Pokémon mai visti prima! Lungo il cammino si uniscono a lui alcuni nuovi amici – un geniale inventore di nome Lem, la sua sorellina Clem, e Serena, una allenatrice al suo primo viaggio. Ash cerca immediatamente di sfidare la palestra di Luminopoli, ma non arriva molto lontano quando un robot lo caccia fuori!
Tra una lotta in palestra ed un’altra, Ash e i suoi amici esploreranno questa regione unica, incontrando ogni nuovo Pokémon, oltre a scoprire un nuovo affascinante mistero sui Pokémon!

locandina_anteprima_Pokemon_The_Series_XY_pokemontimes-it

Inoltre, il 4 gennaio sempre su Cartoon Network Statunitense, verrà trasmessa una versione masterizzata in digitale del primo film “Pokémon: Mewtwo contro Mew“, mentre il film “Pokémon Genesect e il risveglio della leggenda” sarà trasmesso l’11 gennaio, anticipato dall’episodio speciale, nonché prequel del 16esimo film: “Mewtwo — il prologo del risveglio“.

Che dire, una notizia alquanto inaspettata quest’ultima, dato che il film di Genesect era già stato trasmesso in prima tv lo scorso 19 ottobre. Arriverà anche da noi questo speciale con protagonista Mewtwo e Virgil? Speriamo vivamente di sì, e come sempre, vi terremo informati per ogni novità!

Per maggiori informazioni su questo speciale visitate la nostra pagina dedicata:
» Mewtwo — il prologo del risveglio

Ed infine, un nuovissimo ed alquanto nostalgico trailer americano per la serie XY, con sottofondo il remix della sigla americana della prima stagione!

Unisciti ad Ash e Pikachu nella loro nuova avventura a Kalos, dove troveranno nuovi amici, nuovi Pokémon e le Megaevoluzioni! Pokémon Serie XY!

Come successo per la stagione passata, potremmo sperare di vedere anche questo trailer doppiato su K2?

Avvertenze: Le scritte in corsivo sono nostre traduzioni dall’inglese, pertanto potranno variare nell’adattamento ufficiale finale. Pokémon Times è contro le guerre tra siti e cita le fonti delle notizie. Preghiamo chiunque voglia riportare parzialmente o integralmente questa news, le proprie traduzioni e i propri dettagli, di indicare PokemonTimes.it come fonte per evitare qualunque tipo di dissidi e garantire al Pokéweb di rimanere sereno e vivibile. Grazie!

12 COMMENTI

  1. La sigla lascia a desiderare perché è la sigla americana, ovviamente! ^-^
    Le sigle americane fanno sempre pena, sono più fighe quelle giapponesi e quelle italiane!

    XKE 1 POKEMON VERO LALZA NEL CIELO CERKA BATTAJIA E LATAKO SI SKAJA!!11 <3

    Comunque questa nuova serie su X/Y sembra interessante, ci sarà su K2, ne sono quasi sicuro. :3

  2. In primavera avremmo Pokèmon X Y? Sarebbe magnifico, non sto più nella pelle.
    Bigin45 Scusami, ma vedi che il Cartoon Network dell’ articolo è quello Americano. Su cartoon network Italia, non lì fanno nemmeno, mi sembra. 🙂
    Grazie Pokèmon Times per questa notizia, è speriamo bene per l’ Italia (riguardo i pokèmon, eh)