Next Generation World Hobby Fair 2017: il reportage

0
banner_hobby_fair_2017_pokemontimes

Quest’anno lo stand Pokémon al Next Generation World Hobby Fair 2017 era pieno zeppo di merchandise dedicato a Pokémon Sole e Luna. A fare da padrone alla manifestazione è stato sicuramente il gigantesco Exeggutor Forma Alola, riprodotto in dimensioni reali ed esposto nello stand.

Lo stand Pokémon era diviso in quattro sezioni: MeleMele, Akala, Ula Ula e Poni.

Nella sezione dell’isola di Poni era presente addirittura un area dedicata in cui farsi una foto con Exegugtor, inoltre era possibile affittare abbigliamento Pokémon per vestirsi da veri allenatori.

hobby_fair_2017_img01_pokemontimes hobby_fair_2017_img02_pokemontimes hobby_fair_2017_img03_pokemontimes

Nella sezione di Mele Mele era stato ricreato il laboratorio del Professor Kukui in cui era possibile approcciarsi all’uso delle Mosse Z nella vita reale, riproducendo i movimenti visti nei giochi Pokémon Sole e Luna. Tramite un QR code, rilasciato dopo aver riprodotto una mossa Z, era possibile rivedere il video della propria performance.

hobby_fair_2017_img04_pokemontimes hobby_fair_2017_img05_pokemontimes

La sezione di Ula Ula era dedicata al Team Skull. Era possibile sfidare le reclute del Team in appassionanti lotte del GCC Pokémon; potevano lottare anche gli Allenatori non in possesso di carte, poiché erano a disposizione in prestito all’evento.

hobby_fair_2017_img06_pokemontimes

Nella sezione di Akala aveva luogo la gara alla ricerca dei timbri Pokémon, ed era possibile inoltre giocare a “Pokémon Ga-Olé“.

hobby_fair_2017_img07_pokemontimes

L’evento si è infiammato con l’arrivo sul palco di Rica Matsumoto, doppiatrice giapponese di Ash, Taiiku Okazaki, cantante della sigla finale dell’anime Pokémon giapponese e Abareru-kun, presentatore di Pokénchi.

Questo evento itinerante per varie città giapponesi, sta avendo un incredibile successo e sarà probabilmente riproposto anche nel 2018.