Il sito sui Misteri Pokémon annuncia la distribuzione di Solrock e Lunatone

0
distribuzione_solrock_lunatone_sole_luna_pokemontimes-it

Il mistero del microsito “Pokémon Mystery File” è stato finalmente svelato: l’aggiornamento di oggi riguarda una distribuzione giapponese di Solrock e Lunatone in Pokémon Sole e Luna.

aggiornamento_sito_misteri_sole_luna_pokemontimes-it logo_sito_misteri_pokemontimes-it

La distribuzione avviene tramite inserimento di codice seriale nei due giochi di settima generazione. Il codice è OYAJI30YEARS, valido solamente nelle copie giapponesi del gioco dal 26 luglio al 31 ottobre 2017.

Normalmente, per trovare il codice all’interno del microsito, occorre trovare tutti gli Unown sparsi per il sito ufficiale, ovvero gli Unown delle lettere che compongono parola chiave “aikotoba” che in giapponese significa proprio “password”. Una volta trovati gli Unown, tornando sulla pagina della parola chiave, si otterrà il codice del Pokémon corrispondente alla versione di gioco.

codice_distribuzione_solrock_lunatone_sole_luna_pokemontimes-it evento_solrock_lunatone_sole_luna_pokemontimes-it

Entrambi i Pokémon sono al livello 30, saranno contenuti in una Pregio Ball, terranno lo strumento Pezzo Stella e avranno anche un Fiocco Classico. Il nome dell’allenatore originario è サクジ (Sakuji, che è il nome del Cercarovine del sito sui misteri), mentre l’ID allenatore è 170726.

Solrock conoscerà le mosse Cosmoforza, Introforza, Solaraggio, e Pietrataglio. Lunatone invece conoscerà le mosse Cosmoforza, Introforza, Forzalunare e Gemmoforza.

dettagli_distribuzione_solrock_lunatone_sole_luna_pokemontimes-it

Una volta ottenuti i Pokémon, sarà possibile sbloccare l’evento dell’anziano nel Deserto Haina, che ci chiederà di mostrargli un Pokémon il cui nome inizi con “sol” o “lun” (in base alla versione di gioco), ragion per cui in primo luogo si potrebbe pensare a Solgaleo e Lunala, mentre invece si riferisce a Solrock e Lunatone, Pokémon che l’anziano dice di non vedere da 30 anni. Il codice OYAJI30YEARS, fa proprio riferimento a questo lungo periodo di tempo, mentre “oyaji” significa anziano.
Una volta mostrato il giusto Pokémon, l’anziano signore inizierà a dire al giocatore di voler tornare nel suo mondo di provenienza ed in seguito scomparirà nel nulla.
La distribuzione avviene proprio perché Solrock e Lunatone non sono normalmente trovabili ad Alola.

E voi cosa ne pensate? Avreste anche voi bisogno di questi esemplari nei giochi di settima generazione?