Gli sviluppatori spiegano il perché di Ultrasole e Ultraluna, le novità e il legame di sviluppo con Pokémon GO

0
shigeru_iwao_intervista_ultrasole_ultraluna_pokemontimes-it

Nintendo Life ha pubblicato una video intervista fatta a Kazumasa Iwao e Shigeru Ohmori di Game Freak, per parlare dello sviluppo di Pokémon Ultrasole e Ultraluna.
Nelle ultime ore sono state rilasciate varie interviste, in cui gli sviluppatori spiegano le ragioni per cui hanno deciso di sviluppare questi giochi, perché hanno introdotto certe novità e parlano anche di Pokémon GO e di come la famosa app per smartphone li ha influenzati nello sviluppare Pokémon Ultrasole e Ultraluna.

- Cosa vi ha spinti ad introdurre nuovi Pokémon nel bel mezzo di una generazione, per la primissima volta dall’inizio della serie?

Una delle novità più grandi di Pokémon Ultrasole e Ultraluna è esplorare gli Ultravarchi che appaiono nel gioco. Attraversandoli ci si troverà a scoprire qualche nuova Ultracreatura che non si è mai vista prima, e gradualmente sarà possibile risolvere il mistero degli Ultravarchi. Naturalmente come parte di questo elemento abbiamo deciso di introdurre nuovi Pokémon.

- Come mai avete deciso di tornare sulla strada della “versione migliorata” piuttosto che fare un seguito diretto come nel caso di Pokémon Bianco 2 e Nero 2?

Ho lavorato come direttore di Pokémon Sole e Luna e come tale ho creato la regione di Alola, e mi sono domandato: “ma non possiamo espandere questo mondo ancora un po’?”. Così sono andato dal signor Iwao dicendo che mi sarebbe piaciuto dirigere anche Pokémon Ultrasole e Ultraluna per poter esplorare ulteriormente la regione di Alola.
Per quanto riguarda i giochi stessi, Ultrasole e Ultraluna, probabilmente sono i giochi che si avvicinano di più al rapporto di Pokémon Smeraldo con Rubino e Zaffiro.
Per soprendere i nostri giocatori abbiamo deciso di fare due versioni diverse, come se stessimo facendo un gioco nuovo. In questo modo la gente potrà apprezzare le lotte e gli scambi nello stesso modo in cui lo farebbero con un gioco completamente nuovo!

banner_nuovo_sfondo_ultrasole_ultraluna_pokemontimes-it

- Quali pensate che siano gli aspetti chiave che differenziano Ultrasole e Ultraluna da Sole e Luna?
Se dovessimo rispondere per intero a questa domanda, si farebbe notte… Ma la prima cosa che i giocatori notarenno è sicuramente che la storia è abbastanza diversa. Questa volta si focalizza sui personaggi in copertina, Necrozma e le sue due forme. Non appena appariranno, la storia si svilupperà a partire da loro. Vedrete anche dei personaggi che ritornano, come Lylia e Hau, ma questa volta li vedremo sotto un’altra luce. Ci sono anche varie aggiunte nel gameplay, come il Surf Mantine. I giocatori potranno divertirsi cavalcando Mantine come se fosse un action-game. Poi c’è anche l’Alola Fotoclub, grazie alla quale si possono decorare le proprie foto e condividerle attraverso il Festiplaza… ci sono davvero tante differenze.

- Secondo voi, da quali elementi di Ultrasole e Ultraluna saranno più sorpresi i fan della serie?

Ci sono un sacco di funzionalità, e una in particolare che mi piace di cui vorrei parlarvi, ma sfortunatamente non posso ancora parlarne.
Una cosa particolarmente bella è che dopo aver finito la storia principale, c’è un’altra grande post-storia che i giocatori potranno apprezzare e in cui immergersi. Un’altra funzionalità che speriamo sarà molto gradita è quella di visitare altri mondi attraverso gli Ultravarchi. Attraversando gli Ultravarchi si potrà incontrare e catturare dei Pokémon, e tra questi c’è anche Mewtwo. Quindi speriamo che i giocatori gradiranno questi aspetti del gioco.

banner_mewtwo_ultrasole_ultraluna_pokemontimes-it

- Cosa direste a coloro che, avendo già giocato Sole e Luna, non danno alcuna considerazione a Ultrasole e Ultraluna?
Beh, adesso si potranno esplorare gli Ultravarchi, dove si incontreranno le Ultracreature. Quindi potranno finalmente risolvere il mistero che si cela dietro a questo fenomeno. E poi in Sole e Luna l’entità di Necrozma era davvero un mistero, mentre con in nuovi giochi si capirà cosa sta succedendo. Quindi speriamo che li apprezzeranno e che scoprano da soli il mistero.

In un’altra intervista gli sviluppatori hanno parlato di come Pokémon GO abbia influenzato lo sviluppo dei nuovi giochi. L’app fenomeno del 2016 ha richiamato l’attenzione di tanti appassionati, sia fan veterani che fan occasionali. E il loro massimo obiettivo sarebbe quello di attirarli nella serie principale. Per questo hanno cercato di rendere Pokémon Ultrasole e Ultraluna dei giochi interessanti sia per i fan assidui sia per i nuovi fan, rendendo i giochi un buon punto di ingresso per nuovi appassionati. Per questo motivo hanno curato l’interfaccia per migliorarla ancora di più e rendere i meccanismi abbastanza semplici anche per i nuovi arrivati.

Infine, in un’intervista rilasciata per Eurogamer Portugal, è stato svelato che con i punteggi ottenuti gareggiando nel Surf Mantine, si potranno ottenere oggetti oppure si potranno anche far imparare certe mosse (non apprendibili in Sole e Luna) dall’Insegnamosse.

E voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!