Pokémon Scelgo Te: significato del film, elementi nascosti e curiosità!

4
banner_curiosita_scelgo_te_film_pokemontimes-it

Dopo l’esordio nei cinema italiani, il film Pokémon è ora alla portata di tutti sia con la distribuzione negli store digitali, sia con la trasmissione sull’emittente K2. Negli ultimi giorni ci siamo quindi messi al lavoro per portarvi un grande approfondimento per questa occasione!

Il 20° film dei Pokémon si presenta in maniera molto differente dai film degli ultimi anni, in particolare per lo stile narrativo, per cui pensiamo sia opportuno spiegare alcuni significati, a volte non troppo ovvi, presenti in questa nuova ed esemplare pellicola commemorativa. Inoltre, abbiamo raccolto tutti, ma proprio tutti, gli elementi nascosti e le curiosità interessanti che questo innovativo film ha da offrirci. Leggeteli e fateci sapere se le avevate notate!

- SPIEGAZIONI SUL FILM -

- Perché Ash ha detto quelle frasi cattive?
Come ormai si sa, il film è ambientato in una dimensione parallela, tramite il quale l’inizio del viaggio di Ash viene rivisitato. In alcuni momenti il carattere di questo “nuovo Ash” può sembrare davvero molto diverso da quello a cui siamo abituati. Nel film Scelgo Te possiamo sentire frasi dette da Ash come:

  • Avrei dovuto vincere io oggi” che mostra un po’ di arroganza, atipica per Ash;
  • Con Pikachu avrei vinto di sicuro“, ferendo così i sentimenti di Charmander, con cui ha perso la lotta contro Cruz;
  • Come primo Pokémon dovevo prendere uno Squirtle o un Bulbasaur“;
  • Pikachu può andarsene con chi vuole, io sto bene anche così, da solo“;

Ebbene, questo ha ovviamente una spiegazione: Ash ha detto queste frasi piuttosto cattive perché era sotto l’influenza del passaggio di Marshadow nella sua ombra. In quei momenti, appena dopo che Ash parla, si può vedere il Pokémon misterioso apparire dall’ombra di Ash.

Curiosita-Scelgo-Te-Film-01-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-02-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-03-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-04-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-05-PokemonTimes-it

- La dimensione onirica
Dopo la fuga di Ash, l’allenatore di Biancavilla ha un incubo in cui si ritrova in un mondo in cui i Pokémon non esistono, nella sua cameretta non c’è più il poster con Bulbasaur, Charmander e Squirtle, ma bensì un poster con delle auto. Al posto di Ho-Oh in cielo Ash vede un aereo e non si ricorda quasi più di Pikachu, che riesce però a farsi sentire dall’allenatore e appare sotto forma di ologrammi sfocati all’interno dell’incubo. Anche l’incubo è causato da Marshadow, che stava ancora risiedendo nell’ombra di Ash.
Come alcuni fan hanno pensato, questo potrebbe essere un riferimento degli autori alle strane leggende che hanno circolato per anni nel web, secondo il quale tutta l’avventura di Ash non sia altro che un sogno del protagonista. Se così fosse, sarebbe un bel segnale che indica che gli autori sono sempre attenti alle reazioni dei fan e a ciò che si dice su Internet.

Curiosita-Scelgo-Te-Film-06-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-07-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-08-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-09-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-10-PokemonTimes-it

- Quindi Marshadow è cattivo?
Sebbene nel film gli venga attribuito il ruolo di “Guardiano dell’Ordine”, Marshadow non perde occasione per mostrare anche la sua natura da Pokémon di tipo Lotta e Spettro. Non si può certo dire che abbia totalmente facilitato il percorso di Ash, tutte le interferenze che ha avuto viaggiando nella sua ombra potrebbero essere considerate come delle prove che il Pokémon Vivinombra ha voluto far affrontare all’allenatore prescelto da Ho-Oh.
Nella lotta finale, dopo che Cruz ruba la piuma ad Ash, Marshadow ne prende possesso e non sembra intenzionato a restituirla nemmeno ad Ash, forse perché ormai scocciato dal comportamento degli umani. Per cui mette di nuovo alla prova Ash lottando contro di lui e prendendo possesso dei Pokémon delle vicinanze, che si aggregano alla lotta.

Curiosita-Scelgo-Te-Film-12-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-13-PokemonTimes-it
Curiosita-Scelgo-Te-Film-14-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-15-PokemonTimes-it

- Ash muore?
Alla fine del film Ash protegge Pikachu in maniera vagamente ispirata alla famosa scena con gli Spearow. I Pokémon sotto il controllo di Marshadow scagliano un attacco combinato potentissimo che colpisce in pieno Ash, di cui ritroviamo subito dopo solo la sua sagoma che luccica e svanisce quasi totalmente nel nulla. In questa commovente scena Pikachu piange disperatamente e le sue grida raggiungono il cielo (per cui supponiamo che Ho-Oh abbia sentito tutto e sia intervenuto usando i suoi poteri per salvare Ash), mentre il suo Fulmine potenziato scaccia via la malvagità diffusa dalle gesta di Cruz e dai Pokémon controllati da Marshadow e ciò permette di ristabilire l’ambiente originale in cui Ho-Oh può apparire. Il monte in cui si trovano in originale si chiama “Monte Tensei”, che significa reincarnazione: Ho-Oh riporta quindi in vita Ash, proprio come fece con i cani leggendari Entei, Suicune e Raikou rimasti coinvolti nell’incendio della Torre di Latta tanto tempo fa.

Curiosita-Scelgo-Te-Film-16-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-17-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-18-PokemonTimes-it

- Pikachu parla nel linguaggio degli umani!
Sicuramente una scena che diverrà presto cult, inserita indubbiamente per sorprendere lo spettatore. Ash intento a salvare Pikachu, gli chiede perché non vuole entrare nella Poké Ball, dicendogli che così riuscirebbe a salvarlo. Pikachu risponde parlando nella nostra lingua e con affanno dice: “perché io, voglio stare, sempre con te!“. In quel momento la visuale è un po’ offuscata, simbolo della stanchezza di Ash, per cui questo potrebbe significare che in realtà Pikachu non ha propriamente parlato, ma è stato solamente Ash a capire cosa dice (esattamente come succede nel videogioco Detective Pikachu).

Curiosita-Scelgo-Te-Film-20-PokemonTimes-it

- CURIOSITÀ DEL FILM -

Oltre ai vari rifacimenti alla serie principale (il Charmander abbandonato e l’addio di Butterfree) e ai film (la scomparsa di Ash e l’apparizione di Lugia), il film Scelgo Te presenta davvero tantissime curiosità. Ne avete persa qualcuna? Tranquilli, Pokémon Times ve le elenca tutte!

Curiosita-Scelgo-Te-Ash-Scompare-Film-PokemonTimes-it

- Come già anticipato questa estate, i due allenatori che appaiono in tv all’inizio del film sono Neesha e Corey, due comparse direttamente dal primo film;
- Durante la sigla iniziale del film, possiamo notare la signora con la bambina che appaiono in ogni sigla di tutti i film;

Curiosita-Scelgo-Te-Film-21-PokemonTimes-it

- Questa è la prima produzione che non si colloca nell’unica timeline finora usata nella serie. Nonostante ciò, in uno degli adattamenti manga di questo film, viene mostrato che tutta questa avventura dell’universo parallelo avviene in un flashback di Ash, che ha luogo quando Ash (nel manga) vince l’ultima Prova di Alola usando Pikachu;
- Nella serie animata il simbolo del fulmine fu tolto dalla Poké Ball di Pikachu, mentre nel film è stato mantenuto;
- Il direttore del film ha rivelato varie curiosità, tra cui il fatto che gli Spearow nel film siano circa mille, a differenza del primo episodio in cui erano una cinquantina;
- Gli allenatori che ricevono i Pokémon iniziali sono Gary, Tierno (cameo da XY) e Marina (cameo da Johto). Tierno ha dei vestiti diversi e sceglie Charmander al posto di Squirtle;

Curiosita-Scelgo-Te-Film-22-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-23-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-24-PokemonTimes-it

- Gary appare per la prima volta dopo 7 anni di assenza dalla serie animata;
- Nel laboratorio del Professor Oak si può notare la mappa della regione di Unima;

Curiosita-Scelgo-Te-Film-25-PokemonTimes-it

- In questo universo Erika è la terza Capopalestra, mentre le due prime Palestre non sono state mostrate;
- Anche in questo universo Pikachu è bravo a fare le imitazioni. Qui imita Ivysaur, che si aggiunge al vasto repertorio artistico del topo elettrico;

Curiosita-Scelgo-Te-Film-26-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Imitazioni-Pikachu-01-Film-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Imitazioni-Pikachu-02-Film-PokemonTimes-it

- Amina, la compagna di viaggio femminile di questa storia, afferma di essere figlia di un’allenatrice molto famosa nella regione di Sinnoh. In una foto che viene mostrata, la madre è inquadrata di profilo e somiglia molto alla Campionessa Camilla. Potrebbe dunque essere lei in questo universo alternativo;
- Nel sogno di Ash, Oak è il preside della scuola, mentre la Superquattro Agata è un’insegnante;
- Quando Ash sta per uscire dall’incubo, il pavimento si sgretola con un effetto a scacchi che ricorda l’animazione della sigla di Nero e Bianco;

Curiosita-Scelgo-Te-Film-11-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Unima-Film-PokemonTimes-it

- La catena dei Monti Levantini (in particolare il Monte del Passo), in giapponese si chiama “Monte Tensei”. Tensei significa reincarnazione, e fa riferimento al potere di Ho-Oh di ridare la vita;
- Il moveset di Pikachu è uguale a quello più recente, ad eccezione della mossa Energisfera non presente. Conosce invece la mossa Codacciaio, che nella serie principale ha imparato solo nella saga di Hoenn;
- Bonji afferma di condurre le ricerche su Ho-Oh da 20 anni, un chiaro riferimento ai 20 anni della serie animata e ai 20 film prodotti;
- Pikachu indossa il berretto di Ash, per così dire, soltanto in una scena, quando gli cade addosso per pochi secondi dopo che Ash viene colpito dai Pokémon impossessati da Marshadow;

Curiosita-Scelgo-Te-Film-19-PokemonTimes-it

- Pikachu entra nella Poké Ball per la seconda volta in assoluto nell’intera produzione dell’anime. La prima fu nel film Mewtwo contro Mew;
- Il film non è unicamente una commemorazione dell’inizio dell’avventura di Ash e Pikachu, ma come si può evincere vi sono tanti riferimenti anche alle altre serie e altri settori del brand. Un’inquadratura delle foglie con la goccia di rugiada che scivola ha ricordato l’intro dei videogiochi Rubino e Zaffiro, mentre sempre nella clip finale del film, viene mostrato l’isolotto del film La Forza di Uno, con Slowking e Lugia che appaiono;

Curiosita-Scelgo-Te-Film-27-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Rugiada-Film-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Film-28-PokemonTimes-it

- Il direttore del film ha dichiarato che l’apparizione di Misty, Brock, Vera, Max, Lucinda, Iris, Spighetto, Lem, Clem e Serena nei titoli di coda, oltre ad essere un omaggio ha anche un significato: in quelle scene i personaggi vengono tutti colti di sorpresa: questo perché vengono rappresentati i futuri incontri di Ash con ciascuno di loro in questa nuova dimensione. Non vi è dialogo ma il direttore afferma che in quei momenti Ash sta chiedendo loro dove si trova la Palestra più vicina. Da notare che Serena è l’unica che ha un contatto un po’ più ravvicinato, in quanto le vola il suo cappello e Ash glielo raccoglie.

Curiosita-Scelgo-Te-Brock-Personaggi-Sigla-Finale-Film-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Misty-Personaggi-Sigla-Finale-Film-PokemonTimes-it Curiosita-Scelgo-Te-Serena-Personaggi-Sigla-Finale-Film-PokemonTimes-it

Nell’opuscolo contenuto all’interno dell’edizione speciale del Blu-ray giapponese si menziona inoltre che Serena prova dei sentimenti per Ash!

Curiosita-Scelgo-Te-Compagni-Storici-Ash-Film-PokemonTimes-it

- I NUOVI PERSONAGGI DEL FILM -

I nuovi compagni di Ash di questo film mostrano delle similitudini con tutti gli altri compagni di Ash della serie principale:
- Amina si potrebbe considerare una “fusione” tra le varie Pokégirl: ha i Pokémon e la provenienza di Lucinda, il carattere di Misty e Iris ed è un po’ indecisa sull’avvenura come lo erano Vera e Serena all’inizio del loro viaggio;
- Cruz ha la spietatezza di Paul ma è più espressivo e arrogante come Gary e Diapo;
- Sami vuole diventare un professore, che potremmo considerare come la via di mezzo tra un dottore (Brock) e un intenditore (Spighetto), mentre il flashback con Luxray lo lega indirettamente anche a Lem. Inoltre, come tutti i compagni di Ash, lo vediamo cucinare nella foto ed è molto preparato sull’argomento Pokémon;

E questo è tutto, speriamo abbiate gradito quest nostro mega-aggiornamento, per cui ringrazio anche il nostro assiduo lettore Daniele per la collaborazione! Cosa ne pensate di queste curiosità? Ne avete trovate delle altre? Fatecelo sapere con un commento! 🙂

4 COMMENTI

  1. Mi piace quest’articolo ^-^ tuttavia con alcune cose non sono d’accordo, per essere precisi sul significato di Marshadow! Non ho visto del male in lui, semplicemente un compito da svolgere, cioè quello di accompagnare l’eroe dell’iride all’altare. Si potrebbe pensare che Ash abbia detto quelle cose cattive a causa appunto dell’influenza di Marshadow quando in realtà lui esce dalla sua ombra come per dire “Hey, forse è il caso d’intervenire per evitare che l’ala d’iride si tinga di nero” E quindi porta Ash in un sonno profondo facendogli fare quell’incubo. (Come si può notare gli occhi di ash assumono il classico colore dell’Ipnosi) dopo di che Marshadow si affida sull’amicizia tra lui e pikachu. Sta al mostriciattolo giallo riuscire a risvegliarlo e ci riesce.
    La parte finale è quella che mi ha convinto di più sul fatto che non sia stato Marshadow a trasformare Ash in “Malvagio” il vecchietto dice esattamente “Marshadow tinge il suo potere dalla piuma, vuole dividere umani e Pokémon” Questo fa pensare ad una specie di prova finale o prova fallita e quindi parte la lotta contro Marshadow e gli altri Pokémon, che usi poteri diciamo “oscuri” è dato solamente dal suo tipo Spettro. Un ultimo fattore invece è durante la morte di Ash dove si vede la piuma distruggersi e Marshadow rimanerci male come per dire “Hey, ho esagerato questa volta.. ” e boh, questa è la mia tesi. Più o meno simile alla vostra (Si manca l’Antitesi ma shh)

  2. Ottimo articolo! Per quanto riguarda Marshadow, concordo con krastykrab1 , anch’io l’ho vista così. Detto che non che sia proprio chiarissimo suo ruolo (e poteri), secondo me Marshadow di fatto rinsavisce Ash con quel sogno nel tentativo (riuscito) di preservare la piuma che stava perdendo i suoi colori. Ash quindi si lascia “andare” di suo, cosa che non siamo magari abituati ultimamente nella serie animata (però non è poi così dissimile da quella crisi avvenuta durante l’ultima palestra di Kalos) ma se consideriamo che questo è ancora un Ash dopotutto alle prime armi, convinto solo per il fatto di aver la piuma di poter vincere sempre contro gente alla Cruz, ci può stare.

    Sul finale di Marshadow: io ho interpretato che nel tentativo di ripristinare la piuma divenuta totalmente oscura per colpa di Cruz (fin in quel momento totalmente malvagio) si sia però fatto “contagiare” da esso. Ci sta anche che si sia “scocciato” in quel momento dal comportamento umano.

  3. Bellissimo articolo! Un applauso a tutta la passione che mettete sempre nei vostri articoli <3 Resto comunque dell'idea che Pikachu non doveva parlare manco per allucinazione di Ash xD Bello il significato aggiunto per i titoli di coda. Marina non l'avevo proprio riconosciuta o.o La voluta scelta di far assomigliare Amina a tutte le protagoniste precedenti è riuscita davvero bene, e il riferimento a Camilla è una bella chicca.