In arrivo un aumento di prezzi per il Gioco di Carte in Europa, sospensione in Russia

2
banner_collezione_carte_gcc_pokemontimes-it

Può sembrare che sia un mondo totalmente diverso da quello delle nostre passioni, ma a volte la politica influenza proprio tutto. È ciò che sta accadendo dopo il recente cambio di presidenza in America: a causa di alcune nuove leggi sull’esportazione americana, nonché dispute con alcuni paesi europei, ci saranno delle conseguenze direttamente sul nostro portafogli.

box_mazzi_tematici_espansione_tuoni_perduti_gcc_pokemontimes-itA partire all’incirca dal 10 settembre 2018, i prezzi dei prodotti del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon aumenteranno del 10% in tutta Europa. Questo perché il governo Trump ha imposto un 10% di tassa aggiuntiva su tutti i prodotti che vengono dall’America. E se pensate che siamo cascati male, riconsiderate le sfortune: i fan della Russia sono molto più disperati di noi. In quel paese, infatti, i prodotti del GCC Pokémon verranno cancellati del tutto (e probabilmente per sempre), perché si ritiene che non si realizzerebbero più introiti commerciali con dei prezzi di importazione così alti. La notizia è già ufficiale, ed anche i prossimi tornei sanzionati in Russia sono stati annullati. Cosa pensate di questa improvvisa pessima notizia?

Sei un appassionato e / o un esperto giocatore del GCC Pokémon e vuoi darci una mano a scrivere questo tipo di novità? Scrivici attraverso questa pagina o mandaci un messaggio sulla nostra pagina Facebook! 🙂

2 COMMENTI