La carta “Asso di Elisio” bannata per sempre dai tornei!

3
gcc_xy_forze_spettrali_asso_di_elisio_pokemontimes-it

Dal mondo del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon arriva una notizia sorprendente, rarissima per questo gioco competitivo. Si tratta di un ban, l’atto di escludere una carta da tutti i tornei ufficiali, e dichiararla non valida. Il ban è avvenuto per la carta Aiuto chiamata Asso di Elisio, introdotta nell’espansione XY- Forze Spettrali. Il suo effetto, semplice ma letale, era di far rimischiare nel mazzo, ad entrambi i giocatori, le loro intere pile degli scarti!

Questa carta ha creato problemi al gioco competitivo che vanno oltre la normale formazione di un potente deck. Le conseguenze, infatti, hanno avuto effetto sul senso stesso del Gioco di Carte… i motivi precisi di questa esclusione ci vengono specificati direttamente da Play Pokémon.

  1. Elimina una delle condizioni di vittoria del gioco (rimanere senza carte nel mazzo). Il GCC Pokémon, come molti altri giochi di carte, ha più di una via per vincere. Con Asso di Elisio, è possibile eliminare al 99% il rischio di rimanere senza carte nel deck. Per questo, l’avversario si vedrebbe negato il diritto di approfittare di una delle condizioni di vittoria descritte dal regolamento. Questo rende la carta molto scorretta.
  2. Permette l’uso a ripetizione di alcune carte Allenatore molto potenti. In questo caso ci si riferisce a carte Strumento che possono squilibrare i turni, visto che non hanno un limite di uso in ogni turno. Perciò, se con Asso di Elisio si può rimischiare il proprio mazzo, si potranno continuare ad usare quelle carte decisive praticamente all’infinito, senza preoccuparsi di terminare il deck. Ciò è stato ritenuto scorretto dagli organizzatori.
  3. Consente di pescare dal mazzo con ripercussioni minime. Questo si ricollega al punto 1. Normalmente, nel GCC Pokémon, pescare molto e in fretta è un grandissimo vantaggio; ma bisogna stare attenti perché pescando troppo, il deck termina e si perde. Questa “altra faccia della medaglia”, il rischio di finire il deck, viene eliminata da Asso di Elisio, che consente di non avere mai preoccupazioni e di pescare all’infinito senza mai riceverne danno nella partita. Per questo è una carta alquanto sleale.

 

Le motivazioni sono molto convincenti, e riteniamo personalmente che il ban ad Asso di Elisio farà bene al metagame, soprattutto per il punto 1. Desta comunque clamore la scelta, accaduta pochissime volte in oltre quindici anni di GCC Pokémon. In passato un ban totale è avvenuto solo per due carte: la temibile Sneasel, Pokémon Base capace di infliggere fino a 140 danni con due energie e dei lanci della moneta, in un’epoca (2001) in cui i danni erano ridottissimi; la diabolica Slowking, che a causa di un errore di traduzione nell’americano, se usata in più copie bloccava del tutto la partita all’avversario, impedendogli quasi sempre di usare qualsiasi carta Allenatore. Asso di Elisio, contravvenendo alle regole di base del gioco, finisce in questa particolarissima lista.

Il ban sarà effettivo dal 15 giugno 2015.

asso_elisio_carta_bannata_gcc_xy_pokemontimes-it

3 COMMENTI

  1. Fa strano che nel creare una tale carta non si siano resi conto in tempo dell’effettivo super-effetto che avrebbe avuto. A mio avviso potevano anche fare un errata-corrige in cui aggiungevano una limitazione, per esempio che si può usare solo una volta durante la partita! Voi che ne pensate?

  2. Già, il problema è proprio quello, Love Spritzee e Pika. Il problema è che si può usare in 4 copie nel deck, raddoppiate dall’effetto di Cercasfide diventa 8 utilizzi. Poiché la carta rimischia anche sé stessa, l’effetto è infinito. Comunque non sarebbe possibile fare come dite voi (usarla una sola volta a partita), perché non è prevista una regola di questo tipo nel GCC Pokémon, e avrebbero dovuto crearla da zero… Altrimenti era pure una buona soluzione, ma per ora l’unica è stata il ban completo! Non si sono resi conto che la carta, già da sé, è letale; poi se ne possono avere 4; poi c’è Cercasfide; poi rimischia sé stessa. Quindi ban inevitabile!