Storia dell’anime Pokémon

L’anime dei Pokémon è uno dei più longevi degli anime giapponesi e vanta perciò un numero abbastanza elevato di episodi (a Settembre 2012 è stata raggiunta la soglia dei 750 episodi!). Le sue origini risalgono al 1997, dopo l’uscita dei primi due giochi RPG per Game Boy, Pocket Monsters Verde & Rosso, in Giappone, viene creato l’anime basato appunto sui videogiochi, con una trama diversa ed originale ma che si svolge sempre seguendo il ritmo del gioco e le sue caratteristiche. Tutti conosceranno ormai l’indimenticabile trama iniziale, Ash, un ragazzino di 10 anni della città di Pallet (Nel gioco “Biancavilla”) sogna di diventare il più grande Maestro di Pokémon (il titolo più alto per un allenatore). Così, al compimento del suo decimo anno è pronto ad intraprendere la sua carriera di allenatore, perchè solo da quando si compiono 10 anni puoi intraprendere il tuo viaggio nel mondo dei Pokémon! La mattina del giorno in cui avrebbe intrapreso il suo viaggio, si sveglia tardi e recatosi al Laboratorio del Prof. Oak, esperto di Pokémon della città nonché famoso nel mondo, incontra Gary Oak, suo acerrimo rivale di sempre che ha già ricevuto il suo primo Pokémon da suo nonno, il Prof. Oak. Essendo arrivato tardi non rimane nessun Pokémon da poter scegliere se non un Pikachu particolare rinchiuso in una PokéBall segnata con un piccolo fulmine. Sebbene all’inizio i due non vanno d’accordo, Ash intraprende finalmente il suo viaggio nella quale legheranno moltissimo divenendo inseparabili, incontrando amici fidati che li accompagneranno nel loro viaggio, come Misty – si scoprirà poi essere la sorella più piccola delle Capopalestra di Celestopoli – che inizialmente lo segue allo scopo di farsi ripagare la sua bici, danneggiata involontariamente da Pikachu in seguito ad uno scontro, il suo sogno è quello di diventare la più grande allenatrice di Pokémon d’Acqua. Anche Brock, capopalestra di Plumbeopoli, dopo essere stato battuto da Ash ed incuriosito da quest’ultimo sente il bisogno di viaggiare sperando di diventare un bravo allevatore di Pokémon. Non potrebbero mancare i “cattivi” della situazione, che fanno la loro comparsa ad ogni episodio a cominciare dal secondo, stiamo parlando naturalmente del Team Rocket, formato principalmente da Jessie, James e Meowth, il cui unico scopo è catturare Pokémon rari da dare al loro capo, Giovanni (Anche capopalestra di Smeraldopoli oltre ad essere il criminale fondatore del Team Rocket). Dopo aver visto però la potenza di cui è dotato Pikachu, quest’ultimo diviene il loro mirino di sempre.
La serie, nota anche per via dei tre episodi censurati, si svolgerà dunque nella regione di Kanto, dove Ash cercherà di conquistare le 8 Medaglie per poter partecipare infine alla Lega Pokémon ed ottenere dunque il titolo di Maestro di Pokémon. Viene trasmessa per la prima volta in Italia a partire dal 7 Gennaio del 2000 con il titolo “Pokémon Acchiappali Tutti” e comprende originariamente 82 episodi (cioè fino alla conclusione della Lega). In Italia invece si conclude con il 55esimo episodio, i restanti 27 vengono in seguito trasmessi insieme ai 36 episodi della seconda serie “Pokémon, Oltre i Cieli dell’Avventura” che narra le avventure di Ash, Misty e Brock che si recano nell’arcipelago delle Isole Orange su richiesta del Prof. Oak per andare a ritirare un strana Sfera Poké chiamata Sfera GS che la Prof.ssa Yvivuole far avere ad Oak.In questa serie, Brock è il primo personaggio principale che viene sostitutito per un po’, infatti resterà nel laboratorio della Prof.ssa Yvy a dare una mano. Ash e Misty incontreranno Tracey, un ricercatore di Pokémon bravissimo nel ritrarli che si unirà a loro in questo viaggio. Una volta terminata la Lega di Orange, alla quale Ash partecipa dopo aver visto un manifesto, i nostri amici ritorneranno a Pallet Town per consegnare la Sfera GS e Tracey, ammiratore del Prof. Oak diviene il suo assistente. Ritornati a Pallet, Ash e Misty ritroveranno Brock proprio a casa di Ash, ritornato, non si sa il perchè, dal Laboratorio della Prof.ssa Yvi.
I nostri eroi riprendono il loro viaggio stavolta destinati a Ovest, verso la regione di Johto dove Ash intende gareggiare nella Lega, quindi riparte insieme a Misty e Brock con il compito di consegnare la Sfera GS ad un esperto di Poké Ball di nome Franz, che vive appunto in questa regione, poiché Oak non è riuscito a scoprire il significato di codesta Sfera. Il viaggio prosegue nelle serie “Always Pokémon: The Johto Journey“, “Pokémon: The Johto Champions League” e “Pokémon Master Quest“, rispettivamente la terza, quarta e quinta serie. Cominciano anche ad essere trasmessi episodi speciali, di cui alcuni di una durata maggiore, che vedono come protagonisti altri personaggi secondari dell’anime o talvolta anche i Pokémon stessi. Questi episodi verranno raccolti in una serie chiamata Pokémon Chronicles che verrà trasmessa in futuro negli in Regno Unito e USA.
I Pokémon non si arrestano mai e anche se con le ultime serie gli ascolti non sono alti come un tempo, riescono sempre a mantenere una buona media, da questo momento in poi l’anime vive un cambiamento, tanto che in Giappone la serie successiva viene considerata come un’altra generazione dell’anime, l’ “Advanced Generation“. Queste nuove avventure si svolgono nella regione di Hoenn e portano ad un altro cambiamento nel gruppo poichè Misty, storico personaggio femminile, se non il più amato, torna a gestire la sua Palestra a Celestopoli in quantole sue sorelle sono partite per un lunghissimo viaggio. Il posto di quest’ultima viene preso da Vera, giovane allenatrice che non ama molto i Pokémon, pronta per cominciare il suo viaggio ma poco convinta sul da farsi, l’unico motivo per cui è contenta è quello di partire e vedere posti nuovi.Ash, recatosi nella regione di Hoenn momentaneamente da solo incontra Vera che riceve dal Prof. Birchil suo primo Pokémon, Torchic. Il Pikachu di Ash come da tradizione distruggerà involontariamente la bici di Vera.Ash, Vera e Pikachu cominceranno il loro viaggio nella regione dove si congiungeranno presto con Brock, tornato dopo aver sbrigato un po’ di faccende nella sua città ed essere stato con la sua famiglia. In Italia questa generazione dell’anime verrà divisa in più serie: “Pokémon Advance“, “Pokémon Advance Challenge“, “Pokémon Battle Advanced” e “Pokémon Battle Frontier“, in quest’ultima vi è incluso uno speciale da due episodi intitolato Pokémon Ranger: La Crisi di Deoxys, in tema con il gioco Pokémon Ranger, in cui appare la protagonista femminile del gioco, Solana.Viene trasmessa la serie “Pokémon Chronicles” a partire dal mese di Ottobre 2006, prima dell’arrivo della nona serie, “Battle Frontier”, quest’ultima serie si svolge nella regione di Kanto, infatti, terminata la Lega di Hoenn i nostri eroi tornano nella regione iniziale, dove Ash gareggerà nelle Arene del Parco Lotta mentre Vera invece, partecipa alle gare della regione. Una volta che i nostri protagonisti raggiungono i loro obbiettivi, Vera e Max lasciano il gruppo in quanto Vera è intenzionata a partecipare alle Gare Pokémon della regione di Johto.
Una nuova generazione si apre ancora all’orizzonte, partono infatti le avventure dei nostri amici nella nuovissima regione di Sinnoh, dove il gruppetto sarà formato da Ash insieme a Pikachu naturalmente e Brock, che incontreranno presto la nuova protagonista femminile, Lucinda, ragazzina dai capelli blu che intraprende il suo viaggio insieme al suo primo Pokémon, Piplup, consegnatole dal Prof. Rowan. Lei intende partecipare alle Gare Pokémon della regione (anche sua madre era una coordinatrice) mentre Ash conquisterà le medaglie per partecipare alla Lega di Sinnoh.
Questa serie, la decima, è molto particolare poichè con questa serie si festeggia il decimo anniversario dell’anime in Giappone, che ricorre nel mese di Aprile. Viene trasmesso l’episodio, “Pachirisu contro Aipom! Gara Pokémon!!” in un appuntamento speciale (andato in onda l’8 Marzo 2007) e vengono trasmessi in alcuni giorni due episodi alla volta (il 29 Marzo, il 5 e il 12 Aprile).
In America e in molti paesi europei, all’uscita dei due giochi Pokémon Diamante e Perlavennero trasmessi i primi tre episodi della nuova serie, come accadde in Giappone, l’Italia invece sembrava interessata a distinguersi..Intanto vengono pubblicate false notizie riguardanti il destino della serie tv in Italia, si vociferava che Mediaset non avesse più intenzione di firmare il contratto per le nuove serie, alcuni dunque, vociferavano un possibile passaggio dei diritti alla RAI. Ma dopo pochissimi giorni queste notizie vennero smentite..Infatti, seguendo a ruota la trasmissione USA della serie, cominciata il 20 Aprile 2007, Italia1 trasmette la prima serie completa di questa saga, a partire dal 17 Settembre 2007 con episodi dimezzati dal Lunedì al Venerdì, e quando la programmazione si stava avvicinando troppo a quella americana, i tempi di doppiaggio imposero uno spostamento nel fine settimana, prima solo di Sabato e poi anche di Domenica, con episodi interi.In America ben due maratone sono state programmate, la prima a Settembre, in occasione della ripresa degli episodi della serie (interrotta a Luglio per il periodo estivo), in cui erano stati trasmessi di fila i primi 24, l’altra maratona invece venne programmata il 24 febbraio in occasione della prima trasmissione del decimo film “The Rise of Darkrai” con gli episodi dal n°28 al 52.La programmazione italiana si ferma difatti, come quella americana all’episodio numero 52, e in America è prevista la ripresa con i nuovi episodi per il 12 Aprile 2008.
ranger_specialIntanto in Giappone, continua la saga, il 27 Settembre 2007 viene trasmesso un episodio “clip” che riassume gli avvenimenti della serie durante il primo anno di trasmissione intitolato “Ash e Lucinda! Fronteggiando una Nuova Avventura!!“, continuano gli appuntamenti speciali da due episodi (4 Ottobre, 29 Novembre e il 20 Dicembre).La serie inoltre, viene considerata imprevedibile, poiché non segue il solito ritmo creato dalle serie precedenti, un po’ lenta, Ash infatti conquista solo 3 medaglie e Lucinda un solo fiocco nei primi 70 episodi (31 sono stati gli episodi che hanno distanziato le palestre di Evopoli e Rupepoli), e non tutte le nuove catture di Ash riguardano i nuovi Pokémon di quarta generazione (per maggiori informazioni, leggi questo articolo [momentaneamente non disponibile]).Il 20 Aprile, stesso giorno del rilascio giapponese di Pokémon Ranger Battonage, viene trasmesso lo speciale composto da due episodi dal titolo “Pokémon Ranger! Riolu, la Guida dell´Onda!!“, in cui appare il protagonista maschile del nuovo gioco ed anche Solana, apparsa negli episodi speciali trasmessi durante la serie Battle Frontier.
*Aggiornata al 1° Aprile 2008* (verrà aggiornata il prima possibile)