[RECENSIONE NO SPOILER] Abbiamo visto in anteprima il film “Pokémon: Scelgo Te”!

0
video_recensione_scelgo_te_film_pokemontimes-it

Oggi, 30 ottobre, abbiamo avuto l’onore di presenziare all’anteprima stampa del film Pokémon: Scelgo Te. È stato un piacere collaborare nuovamente con le aziende partner di The Pokémon Company international, e siamo molto grati per l’opportunità che ci è stata offerta.

Vi postiamo quindi questa recensione, con video annesso fatto da noi, con le nostre impressioni sul film! Naturalmente il tutto senza spoiler.

La storia è interessante perché ci offre un’esperienza nuova e classica allo stesso tempo. Abbiamo lo stesso protagonista, la stessa ambientazione e la stessa premessa, ma un’avventura nuova, con nuovi personaggi, nuovi Pokémon e sviluppi diversi, senza però trascurare le sue origini: è un nuovo approccio alla storia che già conosciamo, e proprio per questo presenta parecchi riferimenti all’anime.
Il primo fra tutti è indubbiamente Ho-Oh, che nell’originale ha avuto un ruolo minore, nonostante la sua comparsa nel primissimo episodio, ha finalmente un ruolo di maggiore importanza in questo film, in cui Ash ha un incontro molto più vicino con il Pokémon!

Come già menzionato, il film presenta tantissimi cambiamenti rispetto alla serie originale, non solo perché riproporre tutti gli avvenimenti degli episodi (tra cui ci sono molte storie che si concludono nella durata di un solo episodio, e che quindi non sarebbero adatte ad un film) sarebbe impossibile, ma anche per proporre un esperienza nuova, e non qualcosa di già visto e già conosciuto.
E, ovviamente, i cambiamenti non sono solo aggiunte. L’assenza più lampante, che salta immediatamente all’attenzione di tutti, è quella di due personaggi che nella serie televisiva hanno svolto un ruolo molto importante: Misty e Brock.
Questo non è affatto un problema per il film perché si tratta di una storia diversa, racconta cose nuove. Certo, presenta parecchi rimandi al passato, ma la presenza di Misty e Brock avrebbe abbassato la qualità del film, riproponendo situazioni e interazioni che abbiamo già visto e che hanno già avuto modo di proporre per diversi anni, prima di decidere di spostarsi su nuovi protagonisti.
Nonostante questo, un ritorno di Misty e Brock era immancabile per i festeggiamenti dell’anniversario, e i nuovi episodi di Pokémon Sole e Luna certamente non deludono, mostrandoci un loro breve ritorno in un modo indubbiamente migliore piuttosto che raccontando di nuovo la loro storia.

E così Ash ha due nuovi compagni: Amina e Sami. Vengono da Sinnoh, e proprio per questo hanno due dei Pokémon più popolari della quarta generazione, cioè Piplup e Lucario. Sono ben caratterizzati e non sono affatto un peso per il film, perché la loro presenza non risulta forzata, ma, invece, si incastra perfettamente! Si distaccano dagli elementi classici dei compagni dei vecchi compagni di Ash, proponendo nuove caratteristiche e nuove ambizioni.

Inoltre, se siete fan della quarta generazione, Amina ha un particolare che potrebbe stupirvi. Per non parlare di altri riferimenti al passato, recente e non, sparsi per il film. Quindi, nonostante l’ambientazione sia Kanto, se per caso eravate preoccupati che il film sarebbe stato pieno solamente di riferimenti ai primi episodi dell’anime per cercare esclusivamente di conquistare il vecchio pubblico, non ne avete alcuna ragione: è una celebrazione dei vent’anni, non solo dei primi!

Voi andrete a guardare questo film al cinema? Fatecelo sapere nei commenti, nel forum o nella nostra chat!