Il bootleg cinese ruba i dati dei giocatori? Animazioni originarie di Pokkén Tournament DX (VIDEO)

1
charizard_gioco_cinese_animazioni_fanmade_pokemontimes-it

Nei giorni scorsi ha fatto parlare di sé un videogioco Pokémon non ufficiale per via delle sue animazioni di lotta, che hanno trovato apprezzamenti da parte dei fan, soprattutto coloro che non apprezzano la situazione Pokédex di Spada e Scudo.

Un noto fansite giapponese ha però segnalato una possibile pericolosità nell’utilizzo di questa app non ufficiale, in quanto sembra che possa avere accesso ai dati utenti senza chiedere approvazione. Attualmente la notizia dal sito giapponese è stata rimossa, per cui non sappiamo se sia fondata o se si è trattato di semplice allarmismo.

Pokémon Times non promuove in nessun caso l’utilizzo di applicazioni non ufficiali, di fatti non abbiamo nemmeno rivelato il nome dell’app in precedenza. In ogni caso ne sconsigliamo altamente l’utilizzo, e di disinstallarlo in caso lo abbiate tra le vostre applicazioni.

Un’altra precisazione viene dall’utente @Lewis, che fa notare come alcune delle tanto apprezzate animazioni siano in realtà prese da Pokkén Tournament DX.
A seguire il video confronto:

UN COMMENTO

  1. Sì, beh, ruba i dati come quasi ogni altro software, non è una grande sorpresa, vero? Comunque sapevo che era una brutta idea apprezzare un giochino di questo tipo, dato che era facile usarne i suoi problemi per togliere l’attenzione dai problemi di SS. E in ogni caso, le animazioni sono apprezzabili indipendentemente dalla loro origine.