(SPOILER) Commentiamo insieme la Lega di Alola!

homepage Forum Animazione Pokémon Serie Pokémon Sole & Luna (SPOILER) Commentiamo insieme la Lega di Alola!

Questo argomento contiene 37 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  David Z 99 2 giorni, 14 ore fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 38 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #79084

    Pika87
    Amministratore del forum

    Sì, anch’io ho trovato molto rapido Pikachu vs Silvally. È il classico di quando il Pokémon è già stato “indebolito”, e poi basta un attacco per mandarlo k.o.
    Come altre volte nel corse delle serie, si potrebbe dare come giustificazione che il Pokémon (Silvally) praticamente si sia stancato “attaccando” (volendo magari imitare una logica stile anime), ma anche in questo caso come dici tu, non sembrava poi così tanto stanco.
    Meltan sì, come anche altri Pokémon ottenuti molto sul tardi (Gible per fare un esempio), riceve poi meno sviluppo a livello di allenamento. (ma tanto si sa che a loro bastava averlo lì per promozione ^^” )
    Del resto comunque anche a me la lotta è piaciuta nell’insieme, è stata comunque avvincente.
    PS: finalmente sono usciti i nuovi titoli degli episodi, venite a commentarli in news? 😀

    #79088

    David Z 99
    Partecipante

    Ho commentato la news.
    Dopo averci riflettuto, credo che cambierò il mio voto a 8/10 per l’ultima puntata, sia in “STORIA” che “ANIMAZIONI”.

    #79177

    David Z 99
    Partecipante

    Ci siamo. Oggi si è conclusa la finale della Lega Pokémon di Alola, e per la prima volta nella storia Ash è riuscito a ottenere il titolo di Campione!
    Ma mettendo da parte l’emozione (legittima) che suscita il trionfo del protagonista, questa puntata si è davvero rivelata degna di chiudere il nuovo arco narrativo? O possiede dei contro?
    Passiamo ai voti e scopriamolo!
    STORIA. La trama dell’episodio odierno è abbastanza buona da essere promossa a pieni voti? Da un punto di vista emozionale sì, perché questa lotta aveva tutto: azione, strategie e pathos.
    Ho adorato il momento in cui Ash e Iridio scoppiano a ridere, poiché non solo conferma l’evoluzione dell’ultimo da una persona seria e fredda a causa del suo passato, a un Allenatore che si lascia trasportare dalla lotta, ma anche perché mostra il rapporto che i due personaggi hanno sviluppato nel tempo; analogo discorso per la scena in cui i due riflettono sulle lotte che hanno disputato, semplice ma d’effetto.
    Sono contento che Ash come ultimo avversario abbia fronteggiato Iridio, perché è decisamente l’Allenatore con cui ha costruito il rapporto più solido in assoluto, e che per questo da più soddisazione vedere sulla scena: neppure Alan e Shota ai tempi avevano stretto una relazione tanto solida con Ash, né erano stati sviluppati tanto come personaggi.
    Parlando della lotta nello specifico… semplicemente fantastica. Non era intensa come ai tempi lo furono Greninja e Charizard, ma è stata capace di fomentare al massimo: nessuno dei due Pokémon ha mai dato l’impressione di cedere o di dominare l’altro, e invece entrambi si sono contrastati a vicenda fino alla fine. L’assenza di mosse Z, poi, ha reso la cosa ancora più emozionante in quanto non era possibile prevedere come una delle due parti avrebbe trionfato.
    Inoltre, e soprattutto, trovo simbolico l’utilizzo di Contrattacco così spesso. La Forma Crepuscolo non è mai stata in grado di raggiungere il proprio rivale, venendo invece battuta lotta dopo lotta, e anche qui è successa la stessa cosa; per quanto si sia impegnato, e per quanto si sia avvicinato, Lycanroc è stato surclassato continuamente dalla forza dell’avversario, sempre un passo avanti a lui. Questo, però, fino a quando Ash non ha sorpreso Iridio per l’ennesima volta mostrando il SUO Contrattacco, che a permesso al proprio Pokémon di scatenare l’incredibile potenza che aveva dentro in un unico grande colpo.
    In una parola, EPICO. La perfetta conclusione della rivalità tra questi due lupi.
    Tuttavia… È triste dirlo, ma quando da un punto di vista logico ci sono dei problemi che impediscono di godere appieno della puntata. Tanto per cominciare, giudico piuttosto ripetitive le azioni della Forma Mezzanotte, che ha spammato Pietrataglio in una maniera esagerata mentre il suo avversario ha usato più mosse; tuttavia, essendo che il moveset di Mezzanotte non è in realtà troppo vario a livello offensivo, se non per Oltraggio che causa confusione e (appunto) non può essere utilizzato troppo, ci potrei passare sopra.
    Qui arriva quel che davvero non posso ignorare: Zoroark. Questa era in assoluto la sua prima lotta, ed è finita per essere uno di quei tipici match in “stile Sun&Moon” dove basta una mossa Z ed è one-shot – cliché che, tra l’altro, con la Lega di Alola sembrava non essere stato ripreso.
    E la cosa è davvero deludente: anche se a livello grafico era uno scontro molto impressionante, e anche se Pikachu che impatta su Zoroark rimane comunque una bella scena, tutto si chiude entro un minuto e suscita zero emozioni.
    Ma di nuovo, dall’inizio alla fine questa puntata è stata piena di tensione ed emozioni, quindi non posso lamentarmi troppo. (9/10)
    ANIMAZIONI. Anche se ci sono state varie animazioni riciclate dagli episodi passati, è il caso di dire che sono rimasto soddisfatto. Praticamente ogni Contrattacco costituisce un highlight in quanto a disegni e animazioni, per non parlare del già citato scontro tra Pikachu e Zoroark, della scena in cui Lycanroc si morde il braccio per annullare la confusione e tantissimo altro; specie il morso, l’ho trovato spettacolare a dir poco.
    Mi infastidiscono solo la musica del Trio Regi (questa è già la quinta volta che la ripetono), e la mossa Z che, tristemente, non è stata animata troppo bene se paragonata alle altre: la preparazione è buona, ma il risultato finale non risulta dinamico e di impatto come la maggior parte delle mosse Z in merito ad animazioni.
    In definitiva, 9/10.
    Quindi la finale di conclude con un 9/10.
    Ma adesso voglio chiedervi: secondo voi dovrei commentare anche i prossimi episodi prima di chiudere la discussione sul forum? Tecnicamente l’arco della Lega non si concluderà prima del match di esibizione, però le due puntate di Guzzlord sembrano più una sorta di “intermezzo”…

    #79196

    Pika87
    Amministratore del forum

    Ash ha dato prova di tutta la sua esperienza e abilità come allenatore! Questa lotta ha davvero completato per bene i profili dei due personaggi!
    Come avevo detto nei commenti settimane fa, mi sarei aspettato questa vittoria proprio perché Ash non aveva mai vinto contro Iridio nelle loro precedenti lotte.
    La sigla Type: Wild (ripescata dalla serie di Kanto), che parla dell’obiettivo di Ash, ci stava divinamente!
    Mi aspettavo l’utilizzo di Iperfulmine in questa lotta ma nulla, la userà contro Kukui o forse è una mossa che viene usata in contesti pericolosi, come Samina, Necrozma e magari Guzzlord?

    Per me va benissimo continuare a usare questo topic, come preferisci! 🙂

    #79198

    David Z 99
    Partecipante

    Secondo me l’apparizione di Guzzlord è la volta buona per spiegare finalmente come funziona l’Iperfulmine. È assurdo che, dopo averlo presentato quale parte della campagna marketing della serie, e parte della storyline di Tapu Koko, ancora oggi abbiano relegato il concept a una sorta di “Deus ex machina” senza confermare nulla.
    Almeno prima della lotta finale contro Tapu Koko vorrei qualche delucidazione, per poi usarlo proprio in questa stessa lotta.
    Tornando all’episodio odierno, mi dispiace farlo proprio con il climax della Lega, ma devo cambiare il mio voto in un 7/10 (STORIA: 8|ANIMAZIONI: 6).
    Come già detto, la puntata è PIENA di animazioni riciclate da episodi passati, quali l’introduzione a Guzman e lo scontro dei due Lycanroc a Poni, e se all’inizio non ci avevo dato troppa importanza, dopo aver visto un video che commentava la lotta ho realizzato che, per quanto meravigliosi possano essere in compenso gli highlights, vedere una dopo l’altra tante scene riciclate rovina molte cose, specie se questa è davvero la prima vittoria di Ash in una Lega Pokémon.
    Riguardo alla storia, la ragione per cui ho abbassato il voto non sta tanto nella lotta in sé (che, di nuovo, eccetto per la ripetitività di Pietrataglio e il “fattore Zoroark” era davvero eccezionale), ma piuttosto per il dialogo tra Ash e Iridio, il quale mi ha seriamemte messo dei dubbi una volta che l’ho ascoltato con i sottotitoli: il primo dice “Anche quando ti sei evoluto, lui era lì, mentre il secondo fa “Grazie a loro che hanno mostrato stili di battaglia che non conoscevamo, siamo stati in grado di crescere”.
    Sono l’unico a pensare che queste due frasi costituiscano un buco nella trama? Ash non sapeva, allora, che il Lycanroc Forma Mezzanotte era quello di Iridio, e ho sempre pensato che Iridio avesse imparato da Ash non a causa delle loro battaglie, ma a causa di ciò che accadde con Nihilego e Necrozma: vedendo Ash creare l’AshPikachium Z e risolvendo la situazione senza combattere, avrebbe potuto imparare a rendere possibile l’impossibile credendo nei suoi Pokémon.
    Alla fine della fiera, Ash non ha mai mostrato a Gladion alcune strategie straordinarie, perché non hanno mai lottato tanto, quindi da dove derivano quegli stili di cui parla il fratello di Lylia? È forse nato tutto proprio durante quella stessa lotta a Poni, quando Iridio ha visto le combinazioni di Ash e, sulla base sia di esse che di quanto accaduto prima, ha improvvisato con il proprio Pokémon?
    La questione è davvero poco chiara.

    #79398

    FireForce XY
    Partecipante

    L’episodio di oggi sono riuscito a vederlo con i sottotitoli inglesi, così da non perdermi alcuna sfumatura che poteva nascondersi tra i dialoghi. Qui lo dico e qui lo nego, SL è la serie migliore di tutte. Non c’è stato episodio di DP o Xy che sia mai riuscito a farmi emozionare così tanto. Perché alla fine a me quello interessa: le emozioni.
    Questo episodio, che vede tre Guzzlord invadere lo stadio Manalo, è la perfetta rappresentazione dello spirito della serie: il legame che unisce ogni persona e Pokémon. La condivisione è sempre stata un punto focale per questa serie, non solo in senso materiale ma anche emotiva. Vedere tutti, e dico tutti, i personaggi che abbiamo visto nella serie affrontare le tre ultra creature spalla a spalla, uniti nel pericolo mi ha completamente conquistato. Non mi interessa se non è spiegato come i Guzzlord siano arrivati, perché due di loro erano shiny o se le animazioni delle mosse Z erano riciclate. Non mi interessa. Io oggi, sotto forma di mosse Z, ho visto la subblimazione di un legame che i protagonisti hanno portato avanti per 140 episodi, tra di loro e i loro amati Pokémon. Assistere al ritorno di Poipole, evolutosi nel frattempo in Naganadel, poi, è stata una delle parti più belle dell’intero episodio. Come a dare conferma a ciò che dicevo prima, dal nulla spunto fuori questo Pokémon da un ultra varco, solo per salvare i suoi amici. Come dicevo questa è la serie dei legami, e ancora una volta ce l’ha dimsotrato egregiamente.
    Parlando delle scene più nello specifico, be’, ho adorato come finalmente la vera identità di Royal Mask sia venuta alla luce. L’espressione di Ash nello scoprire che suo padre addottivo è il grande campione non ha prezzo. Un altra chicca che ho amato è stato il Team Rocket che salva Bewear e Stufful e, come quest’ultimo aveva sempre fatto con loro durante la serie, li portano via volando per metterli al sicuro. Questo si chiama colpo di genio. PUNTO!

    #79427

    David Z 99
    Partecipante

    FireForceXY, sono contento di vederti.
    La tua è una chiave di lettura abbastanza evidente, e sicuramente rappresenta un lato positivo per l’episodio, ma mi spiace: sono dalla parte di coloro che si interessano alla logica della storia.
    Questa puntata conferma solo una triste verità: potrebbe essere perché mette troppa carne al fuoco, ma Sun&Moon finisce a volte per accelerare certe storylines, o addirittura abbandonarle del tutto.
    E infatti tutto, ma proprio tutto, è stato in questa puntata accelerato all’inverosimile senza essere spiegato. La prima domanda che vorrei fare è: come diamine fa Naganadel a eseguire una mossa Z con Kukui?!
    Le mosse Z sono possibili quando tra Pokémon e Allenatore c’è un forte legame di amicizia e fiducia, e nel 99% dei casi sono necessarie sessioni continue di allenamento per poter padroneggiare il Potere Z, quindi com’è possibile che Naganadel, apparso dal nulla e senza alcun rapporto speciale con Mr. Royale (voglio dire, non sa neanche della sua vera identità), usi la Gigascarica Folgorante in combinazione con Pikachu?
    Già ai tempi era assurdo vedere il Team Rocket perfezionare “Buco Nero del Non Ritorno” all’istante, ma almeno nel loro caso c’era un forte legame a permettere l’esecuzione dell’attacco; qui, di nuovo, che rapporto c’è tra Royal Mask e Naganadel?!
    Illogico, non c’è un termine più appropriato. E anche evitando questo buco di trama, avvengono troppe cose (né Naganadel né Lucario, visto che appaiono negli ultimi 5 minuti, hanno saputo impressionarmi) e, come già detto, niente è stato spiegato: perché esattamente Naganadel ha aperto un Ultravarco? Nessuna spiegazione!
    Perché non uno, ma tre Guzzlord sono sbucati ad Alola? Nessuna spiegazione!
    Gli autori si aspettano, cioè, che noi guardiamo questa puntata e mandiamo giù una serie di eventi che accadono solo perché così è più conveniente alla storia, e non perché abbia realmente senso. WOW.
    Per di più, quello che mi spezza davvero il cuore è come questa apparizione di Guzzlord sia tanto diversa se paragonata alla prima, con Dia e Zeraora. Parlando di Dia, infatti, all’epoca disse che tutto era accaduto dopo che, nel suo mondo, la gente aveva distrutto la natura di Alola per mezzo di una qualche imponente costruzione e fatto arrabbiare i Tapu, e ha persino avvertito Ash di non commettere lo stesso errore, altrimenti Guzzlord avrebbe potuto raggiungere anche lui; ma niente di ciò si ricollega a quanto accaduto oggi: i Tapu non erano arrabbiati, in quanto hanno sostenuto i Kahuna nella loro lotta, e la costruzione della Lega non ha in alcun modo intaccato la natura della regione, quindi perché i Guzzlord sono comparsi?
    Questa mancanza di continuità fa male perché distrugge l’intero potenziale narrativo che la storyline di Dia poteva avere, che un’effettiva crisi di Alola avrebbe potuto avere qualora fosse stata portata a termine – magari avrebbe anche contribuito a svelare di più riguardo a Tapu Koko.
    È come con Giovanni e Necrozma: ancora non sappiamo, e mai sapremo, qual è la connessione tra i due e Augusto.
    A mio modo di vedere, è possibile che lo staff volesse davvero sviluppare meglio questa storyline, ma una volta introdotta la regola “tutti possono entrare alla Lega Pokémon” ha fatto il passo più lungo della gamba e ha dovuto accelerare i tempi, sacrificando alcune idee. Un vero peccato.
    In conclusione, da tutto il nosense visto finora si salvano solo lo smascheramento di Kukui, che desta curiosità sui prossimi episodi, e, come tu hai detto, il legame mostrato dai vari personaggi: Naganadel che aiuta Ash, le mosse Z usate, i Tapu che sostengono i Kahuna e il salvataggio di Bewear da parte del Team Rocket – credo seriamente che, dopo questa storia, Bewear si deciderà una volta per tutte a lasciar andare i suoi “bambini”.
    Ma purtroppo, visto il nosense sopracitato, temo di dover dare alla storia dell’episodio odierno un 3/10. Troppi buchi di trama, troppi dettagli in un singolo episodio, troppo potenziale sprecato.
    ANIMAZIONI. Stavolta nemmeno la grafica può salvare la situazione, in quanto l’episodio è pieno di animazioni riciclate come non mai – neppure la puntata precedente aveva riutilizzato così tante animazioni.
    Anche la doppia mossa Z di Ash e Kukui non fa altro che riciclare pose e modelli visti in SM101, purtroppo, e in generale non c’è niente che valga la pena menzionare. Decente al suo massimo, senza eccezioni particolari. (4/10).
    •Voto Totale: 3.5/10.

    #79428

    FireForce XY
    Partecipante

    Siamo davvero arrivati a parlare di “buchi di trama” nell’anime dei Pokémon? XD Seriamente? Quando mai l’anime ha spiegato qualcosa e quando mai noi ci siamo preoccupati tanto di far combaciare i pezzi? Questo era un episodio autoconclusivo che presentava una minaccia, ovvero l’ultima delle Ultracreature che non aveva ancora visitato la dimensione di Ash e co. E l’hanno gestita benissimo per quanto mi riguarda; hanno mostrato una collaborazione tra tutti i personaggi, che comunque, in un modo o nell’altro, nel corso della serie hanno formato una squadra affiatata. Questo è il classico episodio del “fregatene dalla logoca, le emozioni sono più importanti!”.
    Dopotutto non hanno mai spiegato come le ultracreature arrivino nel nostro mondo, non vedo perciò perché dovrebbero cominciare a farlo con Guzzlord. Dopotutto non hanno spiegato neanche come mai Greninja si trasformi; hanno tiepidamente dato una spiegazione generica ma nulla che fosse logicamente convinciente. “Si trasforma perché c’ha il potere!” FINE. Quindi mettere la logica come primo elemento da valutare in questo anime lo trovo dannoso per la visione dello stesso. Pokémon è un anime che ci ha regalato tante situazioni magnifiche e tante stupidate, ma alla fine fine l’importante sono le emozioni che scaturiscono per i personaggi e sopratutto per noi soettatori. E come ho già detto, quest’episodio è la rappresentazioni perfetta di ciò che dovrebbe essere l’anime di Pokémon: uno show che emoziona.

    #79429

    David Z 99
    Partecipante

    Condivido pienamente che Pokémon sia un brand in grado di emozionare, e Sole&Luna l’ha mostrato molte volte – l’intera Lega di Alola si basa più sul trasmettere emozioni che sulle lotte tradizionali -, però il problema secondo me c’è comunque: che si tratti di giochi o anime, gli autori ormai stanno inserendo elementi più ragionati, stanno cercando di sviluppare il potenziale narrativo in una certa direzione; ecco perché, a mio avviso, è giustificatissimo parlare di “buchi di trama”.
    Le Ultracreature appaiono perché, a seguito dell’incidente di Cosmog, l’Ultraenergia si è gradualmente diffusa in tutta Alola e ha forzato l’apertura degli Ultravarchi, quindi questo non è un problema; ma per tutto il resto c’è una lore da seguire, ci sono delle storylines da mandare avanti, e spesso Sun&Moon si è persa per strada da questo punto di vista (un po’ perché mette troppa carne al fuoco, un po’ perché non riesce a gestire tra bambini e adulti): durante l’Aether Arc è stato riservato troppo poco tempo alle Ultracreature e ancora non sappiamo niente di ufficiale sull’AshPikachium Z, su come i Tapu abbiano innescato l’evoluzione di Cosmoem o sulla leggenda di Solgaleo; durante il Necrozma Arc ci sono stati dei progressi, ma rimane una domanda fondamentale: che connessione c’è tra Giovanni, Augusto e lo Splendente?
    In questo episodio ho apprezzato molto la contrapposizione tra il mondo di Dia, che ha perso la retta via e quindi non ha potuto fronteggiare la catastrofe, e quello di Ash, dove invece il legame tra persone e Pokémon ha permesso di superarne una addirittura maggiore (ben tre Guzzlord al posto di uno), e ammetto pure che, se non fosse stato per te, avrei trovato interesse solo nella scena di Bewear, ma da un punto di vista logico non posso non ammettere che l’intera storia sembri accelerata in molte parti; al massimo potrei passare da un 3 a un 5, ma comunque non sarebbe giusta una sufficenza.
    In conclusione, Sun&Moon riesce sicuramente a emozionare e tutto il resto, ma per come si struttura una serie bisogna guardare anche alla logica dietro gli eventi. E purtroppo quella mi ha deluso.

    #79445

    Pika87
    Amministratore del forum

    L’episodio ha emozionato tantissimo anche a me, è stato un climax improvviso in cui hanno partecipato davvero tutti. Ho trovato tutto molto più intenso se ad esempio lo paragoniamo all’episodio in cui tutti i capipalestra di Kalos si riuniscono per contrastare Zygarde. Per carità, fu un bell’episodio anche quello e forse per me personalmente regge meno il confronto adesso solo perché è passato del tempo e mi sono affezionato alla storia e ai personaggi di Sole e Luna. Ma (stesso discorso fatto per i partecipanti di questa lega) avere dei personaggi che sono stati esplorati di più durante la serie, è davvero un grande vantaggio.

    Tuttavia ad un certo punto ho pensato anch’io che fosse tutto un concentrato di mosse Z e quindi di animazioni riciclate, ma è stato solo un’osservazione critica del momento: considerando che il titolo dell’episodio è proprio quello (Operazione Mossa Z!!), non poteva essere diversamente.

    Per quanto riguarda le spiegazioni che non esistono, fin quando si tratta di spiegare Guzzlord, o altre cose minori, non mi pongo assolutamente il problema. Penso ci stia anche che certe cose siano lasciate a libera interpretazione.

    Rispondo alle singole cose:
    @davidz99
    “Ash non sapeva, allora, che il Lycanroc Forma Mezzanotte era quello di Iridio”
    Non lo sapeva perché ancora non sapeva che Iridio avesse un Lycanroc? Non ricordo ogni singolo episodio, ma direi che a quel punto già doveva saperlo (?). Se è così non la ritengo una mancanza. Da sempre fanno capire che riconoscono in maniera praticamente automatica un esemplare catturato da un allenatore (allo stesso modo di come quando le Poké Ball rubate dal Team Rocket cadevano a terra e miracolosamente riuscivano a riconoscerle e riprendersele ahahha)

    Per gli stili di lotta che potrebbero aver ispirato Iridio magari sarà bastata la lotta di Poni, o, se ha visto l’Iperfulmine (perdonate la poca memoria ma devo rivederli di nuovo ancora in italiano!), anche quella mossa speciale può essere in un certo modo di ispirazione.

    “come diamine fa Naganadel a eseguire una mossa Z con Kukui?!”
    Ottima domanda, la cosa ha sorpreso anche me. Ma ragioniamo un po’, tuttavia era una situazione di emergenza e direi che se il Pokémon vuole contribuire, ben venga che riescano a eseguire una mossa Z. Dopotutto parliamo di un professore e allenatore esperto, non di un novincello. E Naganadel ha vissuto a casa di Kukui per un bel po’ (sempre sul discorso della libera interpretazione, proprio come Litten potrebbe sentire chi c’è davvero dietro la maschera) Oppure ancora, come gli umani riconoscono un Pokémon anche se lo incontrano senza l’allenatore (e potrebbero quindi scambiarlo per un selvatico invece), anche un Pokémon potrebbe riconoscere qualcuno di propria conoscenza anche se indossa una maschera no? Sentire la sua aura insomma ahah

    Naganadel e Lucario che appaiono all’ultimo non sono altro che un elemento di hype per l’episodio successivo. Sono d’accordo sul fatto che sarebbe stato bello se l’avvenimento avesse avuto un collegamento con la storia di Dia, non vorrei alimentare ulteriori speranze ma chissà che non se ne parli dopo?

    Ah sì, a proposito di Bewear, io invece mi chiedevo se questo non comporti l’addio definitivo del TRio. Anche in vista della serie “multi-regionale”, e considerando il fatto che Jessie e James sembrano proprio essere una famiglia per Bewear, magari resteranno davvero con lui? °-°
    O forse come dici tu, questo evento fa cambiare Bewear!

    Per l’Ashpikacium Z credo che la cosa sta proprio nella differenza tra giochi e anime: nel gioco mettono lo strumento col nome di Ash giusto per attirare l’attenzione dei fan dell’anime. Nell’anime non credo proprio che tratterebbero questo cristallo come un oggetto da collezione con tanto di nome personalizzato. Cioè fin quando Greninja si trasforma e siccome somiglia ad Ash, c’è Clem che gli da il nome “Greninja Ash”, allora era una situazione più gestibile. Qui con l’Ashpikacium Z credo l’abbiano volutamente fare più mistica come cosa, e il cristallo che svanisce ogni volta mi sa che non lascia spazio ad una eventuale spiegazione. Perché dare un nome ad un oggetto che svanisce? Non possono nemmeno mostrarlo al Kahuna.
    Se ne parleranno, non credo potranno dire altro di diverso dal “sembra un fenomeno rarissimo in cui il cristallo di un allenatore si trasforma momentaneamente, esiste una leggenda blablabla”. Purtroppo credo andrebbe così, ma sarebbe già qualcosa però.

    #79446

    David Z 99
    Partecipante

    Quando parlo di Lycanroc, intendo che durante l’evoluzione di Rockruff Ash si ritrova davanti a entrambe le forme, ma non ha idea che Mezzanotte appartenga a Iridio: crede che sia selvatico.
    Ripeto, sui tre Guzzlord ci posso anche passare sopra, e forse l’assenza di Dia (che non sarebbe comunque giusta a livello di logica) si spiega tenendo conto del contrasto che ho evidenziato, ma l’intera storia mi è sembrata troppo velocizzata: non si può giustificare Naganadel dicendo che serve a portare hype, e potete trovare qualunque gistificazione per la mossa Z ma a me sembra solo una cosa che è stata fatta perché “era conveniente”.
    Se avessero gestito la vicenda in due episodi, sarebbe stato molto meglio.
    Per il Cristallo Z di Ash e Pikachu, secondo me il problema è il fenomeno alla radice: quando i due sono in perfetta sincronia contro un avversario particolarmente forte, questa stessa sincronia influenza l’Electrium Z e ne permette l’evoluzione, anche se temporanea.
    A differenza della Morfosintonia di Greninja, non ci vorrebbe tanto allenamento perché è una cosa che i due sanno fare perfettamente, e gli autori forse pensano che, qualora i due riescano a usarlo a loro piacimento, verrebbe meno il senso di sincronia sopracitato; in ogni caso, scegliere di non spiegare questo fenomeno non solo rovina effettivamente alcuni episodi (pessima conclusione per l’Aether Arc), ma impedisce alla coppia Ash-Pikachu di raggiungere il massimo del loro potenziale.

    #79475

    FireForce XY
    Partecipante

    Anche dando per vero che durante l’evoluzione di Rockruff Ash non avesse saputo che quello era il Lycanrock di Iridio (cosa che escludo, visto che nell’anime le persone riconoscono i Pokémon solamente guardandoli; ex: Ash riconosce l’Electabuzz di Paul appena lo vede a casa di Reggie), nulla vieta che l’abbia intuito in seguito o anche nel preciso momento in cui stava lottando; insomma, non mi sembra un problemone da perderci il sonno. Idem per ciò che dice Iridio; quando afferma che Ash gli ha insegnato stili di lotta che non conosceva può essersi tranquillamente riferito alle loro scorse battaglie o a quelle di Ash a cui ha assistito.

    Parlando di Guzzlord, la sua lore era già stata spiegata per l’appunto negli episodi di Dia, non avrebbe avuto senso introdurre nuovamente una creatura già nota al pubblico. Infatti, ci fanno capire che Ash ha raccontato la sua avventura a tutti, così da evitare inutili spiegazioni che sarebbero state assai superflue. E proprio perché inserire nuovamente Guzzlord sarebbe stato ripetitivo che ne hanno aggiunti ben tre, tra cui due shiny e uno gigantesco; perché in questo riutilizzo dell’ultra-creatura c’era comunque bisogno di qualche elemento che la differisse dalla precedente. Parlando della sua apparizione e del perché sia diversa da quella raccontata da Dia è presto detto:

    Dia racconta che gli abitanti della Alola alternativa fecero una grande e imponente costruzione che adirò i Tapu e li spinse ad abbandonarli al loro destino. Ed è allora che è sbucato Guzzlord, trovando una Alola ideale per il suo insediamento. Non potendo contrastarlo con le Mosse Z, gli Ultra Ranger vennero sconfitti e Alola sprofondò nella rovina. Perfetto, ciò non è accaduto nella Alola che conosciamo, proprio a dimostrazione che i suoi abitanti sono stati meno avidi ed egoisti nei confronti della natura dei loro corrispettivi dell’altra dimensione. Ciò permette loro di contare sulla fiducia e sull’aiuto dei Tapu, che si sono tra l’altro schierati anch’essi nella battaglia, e dona loro la capacità di contrastare l’invasione delle tre Ultra creature grazie alle mosse Z. Nella dimensione di Dia i fatti sono avvenuti diversamente, perché i Tapu se n’erano già andati all’arrivo di Guzzlord, altrimenti anche lui e i suoi compagni avrebbero potuto contrastare il Pokémon Divoratutto con le Mosse Z, tant’è che ne sono bastate solamente due (la sua e quella di Ash) per rispedirlo indietro.

    Parlando della mossa Z di Naganadel e Royal Mask non lo definirei un buco di trama, bensì un’ingenuità narrativa. Cioè qualcosa che, sì, poteva essere spiegato meglio, ma che semplicemente è stato lasciato un po’ all’interpretazione. Va comunque notato che sotto la maschera, Royal Mask è pur sempre Kukui, ovvero un professore che basa le sue ricerche sulle mosse e soprattutto sulle mosse Z. Già il suo essere un professore lo porta ad avere una grande empatia con i Pokémon, se contiamo anche il ramo in cui ha indirizzato i suoi studi non è impossibile credere al fatto che sia riuscito ad eseguire una mossa Z con un Pokémon che non gli appartenesse. Senza contare, come ha detto Pika, che Poipole e Kukui si conoscevano già. Non avranno avuto un rapporto etereo, ma in una situazione disperata come quella si fa di necessità virtù, e i cuori di Kukui e Naganadel potrebbero essere stati messi in sintonia dal reciproco desiderio di proteggere Alola e i suoi abitanti.

    Poi, non ho ben capito a quali episodi ti riferisci con il Aether Arc; vorrei risponderti anche lì ma attendo delucidazione per non cadere in equivoci.

    • Questa risposta è stata modificata 2 settimane, 4 giorni fa da  FireForce XY.
    #79477

    David Z 99
    Partecipante

    Non capisco perché mi hai detto queste cose sulla lore di Guzzlord o la contrapposizione tra i due mondi, dato che è esattamente quel che ho detto anch’io nei miei ultimi commenti.
    Comunque, hai ragione sul discorso tra Ash e Iridio. Non è troppo difficile comprendere perché abbiano detto queste cose, soprattutto per Iridio: infatti, mi pare di averlo accennato all’epoca, è evidente che Iridio ha iniziato ad adottare lo “stile Ash” con il suo Lycanroc proprio nella lotta a Poni, e poi durante la Lega Pokémon, ispirandosi a quello che ha visto stesso sull’isola e alla capacità di Ash di risolvere l’impossibile grazie ai suoi Pokémon.
    Per Naganadel… alla fine dei giochi è il caso di dire che “la spiegazione più semplice è al tempo stesso la più sensata”: non avevano tempo per fare due episodi, così hanno accelerato il tutto.
    È una forzatura, non importa come la vedi. Potresti dire che è successo lo stesso tra Iridio e Lunala alla fine del Necrozma Arc, ma in teoria Lunala ha consegnato personalmente il proprio Cristallo Z al fratello di Lylia perché si fidava di lui, quindi qualcosa c’era; Naganadel, per quel che ne sappiamo, non aveva neanche idea della vera identità di Royal Mask, quindi che genere di legame potevano condividere?
    Comunque è inutile girarci su, perché, come già detto, la doppia Gigascarica Folgorante è stata accelerata per una presumibile mancanza di tempo.
    Riguardo all’Aether Arc, mi riferisco sostanzialmente agli episodi 51, 52 e 54: il primo sarebbe dovuto essere incentrato sia su Lylia e Iridio, sia sulla gang che scopre la leggenda di Solgaleo, ma a conti fatti solo la prima parte riesce bene e alla seconda viene dedicato talmente poco spazio da risultare irrilevante, con Hala che fa solo un piccolissimo accenno all’apparizione di Solgaleo migliaia di anni prima; il secondo mostra i Tapu innescare l’evoluzione di Nebulino, ma il modo in cui lo facciano è un mistero assoluto: ok, la loro energia è capace di influenzarlo, ma perché?
    Nei giochi abbiamo Flauto Solare e Flauto Lunare, ma questa è una novità assoluta, e non è neanche di poco conto perché legata a un elemento FONDAMENTALE della lore: la leggenda di Alola e il rapporto tra Solgaleo e i quattro Protettori.
    Non è la prima volta che l’anime cambia qualcosa rispetto ai giochi, ma questo è un caso dove il cambiamento influenza la storia in maniera gigantesca, e lo staff non ha neanche provato a darci un peso, lasciando tutto alla nostra interpretazione.
    E infine, l’episodio 54… Era buono a dire il vero, ma far comparire l’AshPikachium Z ha rovinato il climax con Nihilego: il fantomatico cristallo era stato inserito come parte della campagna marketing nella opening e in alcune immagini promozionali, quindi perché farlo debuttare senza spiegazioni o anticipazioni di nessun genere?
    Potevano fare come ai tempi di Greninja-Ash, che era stato preannunciato da Astra qualche episodio prima della sua effettiva apparizione, e invece finisce per essere un semplice “Deus ex machina”: una volta soddisfatta la trama, è già bello che andato.

    #79478

    FireForce XY
    Partecipante

    Ricordati che Pokémon è sempre e comunque uno shonen, e per questo è soggetto alle regole che governano questo genere. Il “power up” improvviso, dettato dalla criticità della situazione, non è un elemento così estraneo al filone, semplicemente Pokémon non lo aveva quasi mai sfruttato. Il fatto che Ash usi quella mossa per risolvere quella situazione spinosa io lo trovo perfetto. Iperfulmine è una mossa Z, che per definizione sono la rappresentazione del legame che c’è tra allenatore e Pokémon, quindi quale modo migliore di riportare indietro Samina? Esso non è solo una mossa Z, ma è una peculiarità di Ash, il che rende la scelta di usare questa evoluzione di Gigascarica Folgorante perfetta in quel preciso momento. Come a dire che Tapu Koko aveva visto in Ash e Pikachu questo potenziale fin dall’inizio, motivo per cui si è interessato a loro e ha donato al ragazzo un cerchio z e un electrium z. Nota poi come le scariche emesse da Pikachu durante l’esecuzione siano sette, come i coloro dell’arcobaleno certo, ma anche come il numero di personaggi lì presenti. E’ una chiave di lettura, ma non mi stupirei se gli sceneggiatori con le saette di Iperfulmine avessero voluto rappresentare la coesione e unione del gruppo di amici nel loro desiderio di salvare Samina. Ce n’è una per ognuno di loro, Ash compreso.
    Infatti, esso non è stato utilizzato per Necrozma, perché non avrebbe avuto lo stesso significato. Puoi dirmi che è un espediente di marketing, e per carità hai ragione, ma è stato comunque inserito in modo organico nel tutto. Senza contare che Ash ha fatto una cosa che né gioco né manga, che si vantano di essere tanto più maturi dell’anime come contenuti, hanno fatto: ha attaccato direttamente Samina. Non è che c’entri molto con il discorso di prima, però va riconosciuto che per una volta l’anime ha avuto il coraggio di osare e andare oltre il solito buonismo di cui è spesso accusato.

    • Questa risposta è stata modificata 2 settimane, 4 giorni fa da  FireForce XY.
    #79552

    David Z 99
    Partecipante

    Quello che dici ha perfettamente senso, eccetto forse per la metafora dei colori che a mio avviso non regge troppo: come hai detto si tratta dei colori dell’arcobaleno, ma i membri del cast vengono generalmente indicati con colori specifici; nessuno per esempio ha il viola o l’indaco, ma tra Ash, Lylia e Suiren troviamo rispettivamente blu, magenta e azzurro, e per Iridio c’è addirittura il nero.
    Ma non voglio essere pignolo su una cosa del genere, quindi tornerò alla questione del Cristallo. Forse non mi sono spiegato bene, ma a me quel che dispiace è quanto il modo in cui è stato presentato e gestito finora sia scadente a livello di storytelling: come già detto, l’Ashpikacium Z è stato suggerito, per mezzo sia della sigla che delle promozioni, quale un elemento fondamentale nella trama di questo arco narrativo, è apparso sin dal primissimo episodio in coda alla canzone di apertura; ma poi è finito per debuttare solo negli ultimi 2 minuti della missione di soccorso, e infine scomparire definitivamente. Il tutto senza spiegazioni.
    Quando pensi per un attimo alla vicenda da questo punto di vista, la cosa risulta deludente a dir poco; personalmente non ci diedi troppo peso all’epoca, soprattutto quando esso riapparve durante la lotta con Mimikyu, poiché pensavo che avrebbero creato una specie di storyline apposita, ma qui c’è il secondo problema: alla fine il Cristallo Z continua ad apparire e scomparire senza che gli venga data una reale importanza, non c’è un momento in cui i protagonisti provano a riflettere e a spiegarsi il fenomeno.
    Appare perché è conveniente, scompare sunito dopo, a nessuno importa. Per me sa di potenziale narrativo sprecato.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 38 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Seguici sui social!

5,903FansMi piace
10FollowersSegui
106FollowersSegui
5,300IscrittiIscriviti

Pokémon Talk!

“Pocket Monsters”: analisi e teorie sulla nuova serie animata

Attenzione Spoiler: Questo articolo può contenere informazioni su episodi non ancora trasmessi in Italia. Continua la lettura dell'articolo se vuoi leggere possibili anticipazioni sulla...

Articoli più letti

Più commentati

Notizie recenti

[AGGIORNATO] Svelati nuovi personaggi e altri dettagli sulla nuova serie Pokémon

AGGIORNAMENTO: presentati in video il nuovo professore e Koharu. The Pokémon Company ha rivelato nuovi personaggi e qualche nuovo dettaglio sulla nuova serie animata, utile...